Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 settembre 19, 21:57   #41 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.323
Foto della giornata per tutti

Ciao a tutti,
Visto che avevamo una fotografa volonterosa che ci ha inseguito per tutto il giorno durante la gara e dopo, penso abbia fatto foto a tutti.

Se voleste un ricordo della giornata basta che andiate a cercarvi le vostre foto e scegliervi quelle che vi piacciono di più.

Sono su imgur, basta andare a questo link: https://imgur.com/gallery/AL1O4XE

Buona visione
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 19, 22:10   #42 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 2.982
Citazione:
Originalmente inviato da claudio v Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
Visto che avevamo una fotografa volonterosa che ci ha inseguito per tutto il giorno durante la gara e dopo, penso abbia fatto foto a tutti.

Se voleste un ricordo della giornata basta che andiate a cercarvi le vostre foto e scegliervi quelle che vi piacciono di più.

Sono su imgur, basta andare a questo link: https://imgur.com/gallery/AL1O4XE

Buona visione
Claudio ringrazia la fotografa, scatti molto belli e bravo per averli messi a disposizione di tutti
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 19, 23:13   #43 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 5.831
Citazione:
Originalmente inviato da claudio v Visualizza messaggio


Un bel ricamino tra i 15 e i 25 metri: ti ho pure tenuto d'occhio un minutino buono mentre lottavi in quel primo volo e... vedendo quanto tribolavi sono... andato da un'altra parte facendo molta meno fatica.

Come dicevo, ieri sera ho sbobinato le tracce del logger mio e di Thomas per fare confronti vari dato che mi è proprio bruciato che lo scontro in volo prima della pausa abbia matematicamente impedito una lotta pari.
Thomas volava come un rullo compressore senza soste e aver perso quasi 20 minuti significava non avere alcuna possibilià di riprenderlo a meno di altrettante avverse fortune: volevo quindi capire dove aveo sbagliato maggiormente e le differenze nel modo di volare

Nel frattempo, più di uno mi ha contattato per avere le nostre loggerate e gliele ho spedite via email: ricordo che i log di tutti sono sempre disponibili, quindi chiunque li richieda li può avere.
Ne approfitto quindi per condividere quanto esaminato e alcune riflessioni a riguardo.


Prima di tutto, dall'esame mi sono un po' consolato, vedendo che il divario non è insormontabile e constatato che forse il mio modello mi aiuta anche un po'.

Qui in allegato le 2 tabelle riassuntive dei voli da cui si possono vedere come sono state gestite le salite a motore e alcuni dati comuni.


Qualche estrapolazione

Nel 53-55% dei casi il pieno è stato fatto dopo la prima salita.
Il valore medio della prima salita è stato molto simile, 26,5 metri per me e 27,2 per Thomas.

Prime salite sotto i 20 metri hanno generato quasi sempre necessità di riattaccate, spesso cospicue: la prima deduzione è che, a meno di essere proprio sicuri di spegnere in termica... non convengono perchè facendo una media tra quanto consumato in casi successful e unsuccessful ne viene fuori che spesso fanno più danno che beneficio.

Sul totale dei nostri voli abbiamo infatti registrato solo 6 o 7 riagganci "risolutivi" al di sotto dei 20 metri, tipo quello di Thomas nel 32esimo volo o come successo 3 volte a me sotto i 10 metri: però la giornata era veramente buona e le probabilità di riuscirci in modo sistematico nel corso di tutto il tempo operativo non sono molto elevate, specie in condizioni peggiori.

Se ne può dedurre che volare sotto i 20 metri spesso è improduttivo: molto meglio, con il nostro regolamento, usare il motore anche "in piano" per non fare stare troppo basso il modello e spostarlo magari in una zona migliore.

Per i voli effettuati senza "incidenti" la media di motore a pieno è stata di 37,5 metri consumati per Thomas e 36,5 per me.

Osservando Thomas e anche altri concorrenti, si può notare che la tendenza attuale per l'aggancio dalla prima salita è un primo trasferimento basso e veloce a motore verso la zona presunta "buona" e una successiva salita lenta che permetta di "tastare" l'aria: è una tecnica comune anche alla F5J, ma che con l'Autonomy si può applicare ed eventualmente accentuare senza il rischio di fare volo non pieno o nullo.

Infatti, se i segni sono buoni e la giornata asseconda, uno spegnimento tra i 20 e i 25 metri dà buone possibilità di centrare la termica al primo colpo... altrimenti con un colpetto di motore ci si può aiutare o a salire appena o a spostarsi verso qualcosa di meglio.

Naturalmente questo parametro è da tarare ogni volta in funzione del campo, delle condizioni e del proprio feeling.

Per quanto riguarda eventuali scontri, per mia ultima personale esperienza, il danno peggiore non è stata la perdita di quel volo, ma della concentrazione che mi ha fatto fare altri 2 errori che hanno portato a perdere almeno altri 2 o 3 voli.

Il primo è stato cercare di "rianimare" il modello danneggiato: sbagliatissimo, dovevo avere già un'altra batteria nel riserva, inserire il logger e ripartire subito.
Facendo così ho buttato via almeno altri 10 minuti dopo aver recuperato il logger dal danneggaito.

Il secondo errore è stato di voler riparare il titolare nella pausa e, nella fretta, non accorgermi che oltre all'ala danneggiata c'era una cricca sulla fusoliera all'attacco del trave di coda. Me ne sono accorto solo alla ripartenza perdendo almeno altri 5 minuti per cambiare di nuovo modello.

Quindi la conclusione: se si ha un "riserva", si deve usarlo e gli aspetti affettivi verso il titolare... conservarli per il dopo gara

Questo è quanto ho finora estratto / ponderato riguardando velocemente i numerini e quanto accaduto, a voi le tabelle per eventuali commenti/aggiunte.

Saluti


Salvo errori ed omissioni, se ho capito bene, avresti sicuramente vinto tu vista la quota avanzata e i minuti non sfruttati, poco male ti rifarai sicuramente con gli interessi quando e se TT avrà il coraggio di ripresentarsi



Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 19, 10:35   #44 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 716
Intanto complimenti e grazie ad Isabella per le bellissime foto!
Poi una curiosità: Thomas ha avanzato metri e tempo motore o ha finito il tempo operativo a zero?
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 19, 10:51   #45 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di .tail
 
Data registr.: 09-08-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 659
Citazione:
Originalmente inviato da pave 52 Visualizza messaggio
Intanto complimenti e grazie ad Isabella per le bellissime foto!
Poi una curiosità: Thomas ha avanzato metri e tempo motore o ha finito il tempo operativo a zero?
non ho avanzato nessun metro, e forse qualche secondo di motore.

Gli ultimi lanci a ridosso della fine del tempo operativo li ho fatto usando piu' metri proprio per evitare di dover riaccendere motore, tanto ne avevo ancora un po' era inutile tenerli li.
__________________
If flying were the language of man, soaring would be its poetry.
CI F3J - CI F3K - CI F5J - ET F3J - ET F3K - 2 @WC2016 F3J ITALIAN TEAM - 14 @WC2017 F3K
.tail non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 19, 11:55   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 716
Citazione:
Originalmente inviato da .tail Visualizza messaggio
non ho avanzato nessun metro, e forse qualche secondo di motore.

Gli ultimi lanci a ridosso della fine del tempo operativo li ho fatto usando piu' metri proprio per evitare di dover riaccendere motore, tanto ne avevo ancora un po' era inutile tenerli li.
Complimenti ancora, ottima gara anche sotto il profilo della gestione delle risorse!
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 19, 12:41   #47 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.323
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Salvo errori ed omissioni, se ho capito bene, avresti sicuramente vinto tu vista la quota avanzata e i minuti non sfruttati, poco male ti rifarai sicuramente con gli interessi quando e se TT avrà il coraggio di ripresentarsi



Umberto
I numeri e le medie matematiche sono una cosa, poi per farli diventare "punti" occorre riuscire a trasformare le proiezioni in realtà... e non è così semplice

Thomas è fortissimo per cui per me già stargli un po' vicino è una grande soddisfazione e non credo che sarei riuscito a spuntarla: nella migliore delle ipotesi avremmo fatto pari, ma più probabilmente ne avrei fatti al max 31 e su quel numero avevo fatto i miei conti prima di iniziare.

Credo che anche lui avesse impostato la garta sui 31 voli e poi il 32 è stato "in più".

Thomas, la prossima volta se ci saranno le medesime condizioni, probabilmente ne farà 33 e quindi, dato che è quasi impossibile farne di più, anche in quel caso, se tutto andasse bene, probabilmente sarebbe al max pari.

Però, se considero che è uno dei migliori piloti al mondo come ha più volte dimostrato, quanto pilota meglio di me, quanto ci vede di più e quanto meno gli si incrociano gli occhi a volare tenendo quei ritmi... posso concludere che la cosa è possibile solo grazie al fatto che il mio modello mi aiuta un po'... altrimenti

E questo, almeno modellisticamente parlando, è un piccolo conforto e una grande soddisfazione

Spero di volare di nuovo con lui presto e, se riusciremo, andremo anche ad allenarci un po' assieme, che ho di certo da imparare.

Adesso per prima cosa devo aggiustare l'AGO 18 dopo la collisione in volo e ne avrò per un po', perchè oltre a quelli più evidenti, ha patito un po' di piccoli danni qua e là che andranno riparati con cura, poi penserò alle prossime.

Ultima modifica di claudio v : 07 settembre 19 alle ore 12:48
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 19, 17:25   #48 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 574
Grazie per le splendide foto. Vi seguo con ammirazione.
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 19, 19:37   #49 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 474
Luigi, fatti un modello e vieni a provare la Autonomy. Vedrai che ti divertirai come e più che con gli old time. Io ho rotto domenica il modello e oggi ho rivestito le ali del sostituto. A differenza degli old time non hai obblighi di materiali e disegni o progetti. Ti puoi sbizzarrire come vuoi e il modello è veramente tuo.
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Aperte le iscrizioni alla 7° prova di Autonomy del 2 settembre a Prato Indoor Aeromodellismo Categorie 8 05 settembre 18 16:56
Aperte le iscrizioni alla quarta prova di Autonomy del 3 giugno a Pistoia Indoor Aeromodellismo Categorie 6 19 giugno 18 19:28
Aperte le iscrizioni alla quarta prova di Autonomy del 18 giugno Indoor Aeromodellismo Categorie 6 19 giugno 17 19:36
Aperte le iscrizioni alla quinta prova di Autonomy del 18 settembre Indoor Aeromodellismo Categorie 19 20 settembre 16 20:40



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 22:15.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002