Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 agosto 18, 20:53   #51 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.073
Citazione:
Originalmente inviato da FAI6710 Visualizza messaggio
Quoto il grassetto...

Ho la fondata sensazione che le tue domande non avranno risposta e che, malgrado un campionato del mondo in Italia, temo la completa inattività per l'anno prossimo.

Ovviamene speriamo in bene, in una frenetica attività, in un team selezionato, allenato e pronto a ben figurare. Le possibilità ci sono ma, come successo sino ad oggi, andranno sprecate....

Peccato
FS
Dai Franco, un po' di ottimismo!!

Se non viene fatto quello che scrivi, che è il minimo, abbiamo alla guida della nostra nazionale un personaggio che non merita di calcare le orme della grande tradizione della F3A Italiana.

Dopo aver letto sulla pagina di Facebook il suo commento sugli Europei di F3A appena conclusi si legge fra le righe una gran voglia di portare la F3A ai fasti che si merita.

Certo che un CS che risiede in Sardegna dovrà esporsi a grandi sacrifici e a continue trasferte nel continente.

Abbiamo piloti di ottima levatura che non aspettano altro che di essere valorizzati, anche con numerose trasferte all'estero che debbono essere assolutamente accompagnate dal CS che deve controllare il loro stato di forma....se no che CS è, solo per accompagnare le squadre una volta all'anno a CE o WC?
Se è così a cosa serve un CS, la funzione la può tranquillamente fare anche un componente la squadra, come avviene in tanti team stranieri.

Paolo Dapporto
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 18, 00:43   #52 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pieromuzio
 
Data registr.: 14-06-2011
Residenza: milano
Messaggi: 962
Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio
Dai Franco, un po' di ottimismo!!

Se non viene fatto quello che scrivi, che è il minimo, abbiamo alla guida della nostra nazionale un personaggio che non merita di calcare le orme della grande tradizione della F3A Italiana.

Dopo aver letto sulla pagina di Facebook il suo commento sugli Europei di F3A appena conclusi si legge fra le righe una gran voglia di portare la F3A ai fasti che si merita.

Certo che un CS che risiede in Sardegna dovrà esporsi a grandi sacrifici e a continue trasferte nel continente.

Abbiamo piloti di ottima levatura che non aspettano altro che di essere valorizzati, anche con numerose trasferte all'estero che debbono essere assolutamente accompagnate dal CS che deve controllare il loro stato di forma....se no che CS è, solo per accompagnare le squadre una volta all'anno a CE o WC?
Se è così a cosa serve un CS, la funzione la può tranquillamente fare anche un componente la squadra, come avviene in tanti team stranieri.

Paolo Dapporto
Infatti !

Basterbbe jl solito ma praticamente sconosciuto "buonsenso" per risolvere tante ridicole e insensate situazioni.

Piero Muzio - FAI 241
pieromuzio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 18, 13:54   #53 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.073
Citazione:
Originalmente inviato da pieromuzio Visualizza messaggio
Infatti !

Basterbbe jl solito ma praticamente sconosciuto "buonsenso" per risolvere tante ridicole e insensate situazioni.

Piero Muzio - FAI 241
speriamo nel buonsenso, ma analizzando ad esempio l'esclusione dello junior Alessandro Panzanini agli europei ho la certezza che ci siano altri motivo che nulla hanno a che fare con il buonsenso.

Con Panzanini sono convinto che l'Italia dal 5° posto a squadre avrebbe ottenuto il quarto posto se non addirittura il podio.
Lo dico esaminando i risultati che ha conquistato Alessandro durante le gare internazionali che ha fatto.

http://www.baronerosso.it/forum/aero...ml#post5110599

Fra l'altro ad Alessandro il capo squadra aveva assicurato con una stretta di mano che sarebbe stato in squadra.

.....buonsenso o...altro che a me è sconosciuto.

Paolo

Ultima modifica di Indoor : 04 agosto 18 alle ore 13:58
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 agosto 18, 13:03   #54 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FAI6710
 
Data registr.: 26-05-2011
Residenza: milano
Messaggi: 876
Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio
=============================
Fra l'altro ad Alessandro il capo squadra aveva assicurato con una stretta di mano che sarebbe stato in squadra.

.....buonsenso o...altro che a me è sconosciuto.

Paolo
Si tratta di altro che è a te sconosciuto....

La stretta di mano credo sia stata virtuale. Il CS isolano, da quanto mi risulta, non ha più avuto nessun incontro con gli atleti da dopo i campionati Indoor in Francia ed ha rivisto il team italiano solo direttamente in Belgio.
So che più volte è stato sollecitato ad operare per la categoria.
Nella realtà il programma di rilancio della F3A che con fatica era stato programmato per il 2018, è stato deliberatamente e totalmete ignorato ed in conseguenza annullato.
Mi viene da ricordare il vecchio detto " Muoia Sansone e tutti i filistei"....

Per la F3A sarebbe auspicabile una grande pulizia.... Staremo a vedere.

FS
__________________
"Scorrono gli anni, volano i mesi ed i giorni.
Ti svegli una mattina e pare che sia finito un'altro anno.
Ma è soltanto un nuovo giorno...."
(MarkChagall)
FAI6710 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 agosto 18, 22:41   #55 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FAI6710
 
Data registr.: 26-05-2011
Residenza: milano
Messaggi: 876
Unhappy Ma che tristezza !!

Citazione:
Originalmente inviato da FAI6710 Visualizza messaggio
Si tratta di altro che è a te sconosciuto....

La stretta di mano credo sia stata virtuale.

OMISSIS

FS
Vengo a sapere questa sera e quindi rettifico, che la stretta di mano c'è stata era vera e reale. E' avvenuta nel dicembre dello scorso anno.

Da quel giorno nessuno ha più informato i Panzanini che il team manager aveva cambiato la composizione del team con altri concorrenti.
Oltre al discutibile comportamento della persona, è stato provocato un grave danno morale ad un giovane concorrente di 15 anni, un danno finanziario alla famiglia costretta ad investimenti non programmati ed infine un ulteriore danno alla Nazionale Italiana, in quanto con gli atleti migliori disponibili al momento, il risultato sarebbe stato migliore.
Invece del quinto posto si sarebbe ottenuto il quarto e, per strani conteggi e situazioni da valutare, poteva forse essere prossimo al podio.

Qualcuno dovrebbe assumersi le proprie responsabilità.!

Ci sono reali motivi di tristezza.

FS
__________________
"Scorrono gli anni, volano i mesi ed i giorni.
Ti svegli una mattina e pare che sia finito un'altro anno.
Ma è soltanto un nuovo giorno...."
(MarkChagall)
FAI6710 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 agosto 18, 23:27   #56 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.073
Citazione:
Originalmente inviato da FAI6710 Visualizza messaggio
Vengo a sapere questa sera e quindi rettifico, che la stretta di mano c'è stata era vera e reale. E' avvenuta nel dicembre dello scorso anno.

Da quel giorno nessuno ha più informato i Panzanini che il team manager aveva cambiato la composizione del team con altri concorrenti.
Oltre al discutibile comportamento della persona, è stato provocato un grave danno morale ad un giovane concorrente di 15 anni, un danno finanziario alla famiglia costretta ad investimenti non programmati ed infine un ulteriore danno alla Nazionale Italiana, in quanto con gli atleti migliori disponibili al momento, il risultato sarebbe stato migliore.
Invece del quinto posto si sarebbe ottenuto il quarto e, per strani conteggi e situazioni da valutare, poteva forse essere prossimo al podio.

Qualcuno dovrebbe assumersi le proprie responsabilità.!

Ci sono reali motivi di tristezza.

FS

‎Franco Antognazza‎ a F3Aerobatics Italia
11 aprile 2016 ·
Carissimi, un in bocca al lupo per i prossimi Europei. Buono Lavoro.
Mi permetto di sottolineare che nella vostra programmazione per il futuro deve essere recuperata la categoria Sport ed ancora di più gli Esordienti.
Gli errori del recente passato , tanti, amari e disdicevoli, devono essere capiti e compresi senza rifarli. Bisogna tornare a rendere la categoria F3A la F1 della acrobazia aeromodellistica. Bisogna tornare ad avere una platea di appassionati importante. Una categoria con 6 iscritti a livello nazionale obbiettivamente rappresenta una situazione disastrosa di grave malattia......e qui la crisi non c'entra veramente niente; smettiamo di raccontarci delle bugie......
Bisogna mettersi alle spalle il passato al più presto senza rinnegarlo ma, con grande autocritica e semplicità, tagliarlo a fette cercando di capirlo e buttare via con grande determinazione tutte le mele marcie, i dittatori, i padroncini che tanto hanno fatto per quasi azzerare questa splendida categoria e, purtroppo, quasi ci sono riusciti.
La foto che si vede sopra deve essere l'obbiettivo della rinascita.
Forza e determinazione.


Questo è quello che leggo sulla pagina di facebooks della F3A Aerobatics Italia del 11 aprile 2016
Siamo nel 2018, e le cose sono peggiorate: nel 2016 si è organizzato un campionato italiano con 6 iscritti nel 2017 nessun campionato e nel 2018 nessun campionato

Nessunei iniziative volte alla ripresa della categoria, nonostante molti lo abbiano sollecitato, se non il tentativo fatto a Calcinatello dal gruppo di San Marino con moltissimi partecipanti e con la rumorosa assenza del Capo Squadra.

Solo un quieto vivere nella bella Sardegna ed una discesa in continente per accompagnare la squadra, sempre la stessa scelta da un campionato con 6 iscritti nel 2016.

Il CS si fa bello per due splendidi titoli Junior conquistati lo scorso anno da De Viti e quest'anno da Cervi, per merito solo del grande talento dei ragazzi e per la passione dei genitori che li sostengono.

Nessun merito al CS che non è mai andato a vederli allenarsi o accompagnarli all'estero, e la tristezza di leggere comunicati che osannano anche il caposquadra, comunicati da lui stesso scritti

Questa è la triste realtà di oggi.

Ci sarà un veloce recupero oppure bisogna rassegnarsi a vedere la F3A in un declino preoccupante.

Qualcuno si sveglierà

Paolo Dapporto
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 18, 00:05   #57 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FAI6710
 
Data registr.: 26-05-2011
Residenza: milano
Messaggi: 876
Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio

Omissis

Nessunei iniziative volte alla ripresa della categoria, nonostante molti lo abbiano sollecitato, se non il tentativo fatto a Calcinatello dal gruppo di San Marino con moltissimi partecipanti e con la rumorosa assenza del Capo Squadra.

Solo un quieto vivere nella bella Sardegna ed una discesa in continente per accompagnare la squadra, sempre la stessa scelta da un campionato con 6 iscritti nel 2016.

Il CS si fa bello per due splendidi titoli Junior conquistati lo scorso anno da De Vidi e quest'anno da Cervi, per merito solo del grande talento dei ragazzi e per la passione dei genitori che li sostengono.

Nessun merito al CS che non è mai andato a vederli allenarsi o accompagnarli all'estero, e la tristezza di leggere comunicati che osannano anche il caposquadra, comunicati da lui stesso scritti

Questa è la triste realtà di oggi.

Ci sarà un veloce recupero oppure bisogna rassegnarsi a vedere la F3A in un declino preoccupante.

Qualcuno si sveglierà

Paolo Dapporto
Condivido in pieno le tue considerazioni e quelle di Franco Antoniazza.
Potrei aggiungere molto altro ma non servirebbe, almeno per ora.
Credo che l'unica persona che oggi possa dare una svolta per il recupero della categoria con una radicale pulizia, sia il nuovo Commissario.

Non so se queste nostre esternazioni potranno mai essergli conunicate o se ne verrà mai a conoscenza.

Purtroppo la F3A attualmente versa da troppo tempo in un profondo stato comatoso con remote possibilità di ripresa. Il campionato del mondo del prossimo anno, avrebbe dovuto essere di stimolo per una rivitalizzazione della categoria.
Sarà purtroppo un avvenimento a se stante, totalmente staccato dalla inesistente attività nazionale e presumibilmente privo di competitori nazionali.

I HAVE A DREAM -Io ho un sogno, diceva Luter King. Io spero di vederlo realizzato...

che tristezza !!!

Franco SALA
__________________
"Scorrono gli anni, volano i mesi ed i giorni.
Ti svegli una mattina e pare che sia finito un'altro anno.
Ma è soltanto un nuovo giorno...."
(MarkChagall)
FAI6710 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 agosto 18, 11:49   #58 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-05-2014
Residenza: Lodi
Messaggi: 184
Citazione:
Originalmente inviato da FAI6710 Visualizza messaggio
Condivido in pieno le tue considerazioni e quelle di Franco Antoniazza.
Potrei aggiungere molto altro ma non servirebbe, almeno per ora.
Credo che l'unica persona che oggi possa dare una svolta per il recupero della categoria con una radicale pulizia, sia il nuovo Commissario.

Non so se queste nostre esternazioni potranno mai essergli conunicate o se ne verrà mai a conoscenza.

Purtroppo la F3A attualmente versa da troppo tempo in un profondo stato comatoso con remote possibilità di ripresa. Il campionato del mondo del prossimo anno, avrebbe dovuto essere di stimolo per una rivitalizzazione della categoria.
Sarà purtroppo un avvenimento a se stante, totalmente staccato dalla inesistente attività nazionale e presumibilmente privo di competitori nazionali.

I HAVE A DREAM -Io ho un sogno, diceva Luter King. Io spero di vederlo realizzato...

che tristezza !!!




Franco SALA

Concordo sul fatto che il Campionato del mondo in Italia sarà un evento che andrà solo a rimpinguare la casse della fabbrica, sarà pubblicizzato ed enfatizzato come i discorsi del Furer a Norimberga, facendo credere a tanti, ammesso che ce ne siano ancora, che senza la fabbrica non esiste aeromodellismo “ serio “ in Italia.
La categoria è solo un mezzo, un veicolo attraverso il quale, con vari metodi ortodossi e non, far passare tale messaggio.
Contesto chi sostiene che ai vertici della fabbrica si sostengono i giovani, nel passato detti vertici sostenevano chi a loro era “funzionale”, chi poteva permettere un allargamento ed una espansione di enti “ federati “.
Oggi abbiamo degli ottimi piloti, giovani con tanta energia e tanta grinta. Le famiglie sono disposte a sostenerli e di questo ne siamo tutti entusiasti.
Ciò che posso consigliare e di non sottostare ad imposizioni o ricatti che sicuramente verranno o cercheranno di imporre, dati i personaggi “ dittatori “ in questione.
Fate sentire la vostra voce, non siate remissivi, per la vostra giovane età avrete solo da guadagnarne in chiarezza e lealtà. Infondo senza di voi la F3a italiana si può dire spenta.
Saluti
Carlo Bianconi
Carlobianconi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Campionati europei F3A Indoor Aeromodellismo Categorie 78 17 novembre 14 10:06
Europei F3A 2012 iccialo Aeromodellismo Categorie 1 31 luglio 12 06:24
Europei F3A in Austria Indoor Aeromodellismo Categorie 1 02 settembre 10 21:15
Siti Dove Risparmiare Molto ... T Rex 700 Nitro Preordinabile Dal Belgio Ciao.. prampo Elimodellismo Motore Elettrico 2 11 giugno 08 21:11
Europei F3A 2006 BaroneRosso News 0 29 agosto 06 15:15



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:19.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002