Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 gennaio 17, 12:26   #401 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di josseff
 
Data registr.: 14-05-2006
Messaggi: 1.812
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Bene, grazie per la risposta, credo ci sia lo spazio per migliorare la potenza o almeno il rapporto peso potenza.
Potresti ridurre la capacità (e il peso ) delle batterie e o aumentarne i C (passando da 25 a 65C guadagneresti circa 70 Watt), avresti piu' energia a disposizione e piu' tensione al motore, aumentare l'anticipo del regolatore (aumenta i Kv motore) .
Anche sull'elica potresti lavorare, provando una Master Airscrew Scimitar (piu' grande perchè la 12x10 non la fanno) che a pari dimensioni sembra piu' "agile" ed efficiente della APCE .
Naturalmente non provare tutte le variazioni insieme !


Umberto
la aeronaut è questa
https://encrypted-tbn1.gstatic.com/i...ng71L1SDPCwScg

che rispetto a quella che dici tu è per elettrico.

In ogni caso... ormai ho preso l'abitudine di collaudare il modello il giorno prima di qualche gara... addirittura riuscire a metterlo a punto se non stiamo parlando di centraggio ed escursioni mi sembra un utopia

tutta la mia esperienza è fatta in gara anche per questo prediligo setup moooolto conservativi -> se volo sempre a tutto gas non trasformo il modello in una stella cadente

comunque quanto dici delle batterie è vero, ma mi costerebbero il triplo e volandoci per 3 gare l'anno evito sopratutto perchè anche così il risultato è soddisfacente.
josseff non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 gennaio 17, 14:49   #402 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.170
Citazione:
Originalmente inviato da josseff Visualizza messaggio
la aeronaut è questa
https://encrypted-tbn1.gstatic.com/i...ng71L1SDPCwScg

che rispetto a quella che dici tu è per elettrico.

In ogni caso... ormai ho preso l'abitudine di collaudare il modello il giorno prima di qualche gara... addirittura riuscire a metterlo a punto se non stiamo parlando di centraggio ed escursioni mi sembra un utopia

tutta la mia esperienza è fatta in gara anche per questo prediligo setup moooolto conservativi -> se volo sempre a tutto gas non trasformo il modello in una stella cadente

comunque quanto dici delle batterie è vero, ma mi costerebbero il triplo e volandoci per 3 gare l'anno evito sopratutto perchè anche così il risultato è soddisfacente.

Giusto, le batterie piu' performanti sono piu' delicate e usarle poco le invecchia come usarle molto...
Eliche fisse ne ho provate poche a banco perchè usavo quelle ripiegabili, ma fra le poche le piu' efficienti che ho visto sono le Master Scimitar, riescono a dare piu' spinta con meno corrente, anche se si tratta di cifre piccole ma ci sono e in gara tutto fa brodo !


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 gennaio 17, 22:56   #403 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di royalfigther69
 
Data registr.: 01-01-2006
Residenza: Cagliari
Messaggi: 690
Una curiosità chi ha installato sui modelli F3A/V i carrelli elettrici triciclo ha collegato direttamente al canale retrattili della RX direttamente con una tri/Ypsilon, o ha utilizzato una centralina???????

Inviato dal mio Lenovo B6000-H utilizzando Tapatalk
royalfigther69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 08:48   #404 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.557
Citazione:
Originalmente inviato da royalfigther69 Visualizza messaggio
Una curiosità chi ha installato sui modelli F3A/V i carrelli elettrici triciclo ha collegato direttamente al canale retrattili della RX direttamente con una tri/Ypsilon, o ha utilizzato una centralina???????

Inviato dal mio Lenovo B6000-H utilizzando Tapatalk
Io uso una Y sui carrelli alari mentre quello anteriore è collegato direttamente alla ricevente, nessuna centralina, le macchinette non assorbono corrente in caso di mancato completamento della corsa di apertura o chiusura.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 19:26   #405 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di royalfigther69
 
Data registr.: 01-01-2006
Residenza: Cagliari
Messaggi: 690
Quindi se ho capito bene colleghi con la Y degli alari al comando carrello retrattili e il carrello anteriore lo colleghi ad un'altro canale che poi colleghi con un mixer al comando retrattili giusto?
Il mio dubbio era proprio di collegare i tre carrelli ad unica uscita della rx, in quanto mi è capitato di vedere un video dove simulando un bloccaggio di due carrelli elettrici collegati ad un multimetro assorbivano in funzione 0,30 V per poi innalzarsi a 3,9/4 V al momento del blocco simulato, che poi chiaramente il ciurcuito dei carrelli stacca.
Quindi ho pensato che montando in parallelo i tre carrelli potessero provocare danni alla ricevente ...... ecco il dubbio
royalfigther69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 20:51   #406 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.557
Citazione:
Originalmente inviato da royalfigther69 Visualizza messaggio
Quindi se ho capito bene colleghi con la Y degli alari al comando carrello retrattili e il carrello anteriore lo colleghi ad un'altro canale che poi colleghi con un mixer al comando retrattili giusto?
Il mio dubbio era proprio di collegare i tre carrelli ad unica uscita della rx, in quanto mi è capitato di vedere un video dove simulando un bloccaggio di due carrelli elettrici collegati ad un multimetro assorbivano in funzione 0,30 V per poi innalzarsi a 3,9/4 V al momento del blocco simulato, che poi chiaramente il ciurcuito dei carrelli stacca.
Quindi ho pensato che montando in parallelo i tre carrelli potessero provocare danni alla ricevente ...... ecco il dubbio
Buona la prima.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 21:21   #407 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di royalfigther69
 
Data registr.: 01-01-2006
Residenza: Cagliari
Messaggi: 690
Ok grazie ;)

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
royalfigther69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 21:56   #408 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enrico58
 
Data registr.: 29-06-2006
Residenza: Bg
Messaggi: 1.417
Invia un messaggio via AIM a enrico58 Invia un messaggio via Yahoo a enrico58
Da elettronico potrei obiettare che, salvo particolari "attenzioni", l'alimentazione dalla batteria verso la RX arriva comunque da un solo connettore e perciò che poi esca su 2,3 o 4 pin non cambia molto...
Correnti anche da 10A che scorrono per pochi istanti sulle piste interne della RX non provoca sicuramente danni, da considerare il tipo di alimentazione: Ni/CD o NI/MH (se qualcuno le utilizza ancora) LiPo o LiFe collegate direttamente o con BEC.
-> Nel caso delle Ni/Mh di solito la resistenza interna elevata di questo tipo di batterie già impedisce il passaggio di correnti elevate.
-> LiPo o Life con regolatore (BEC), anche se da 10 o 15A vale lo stesso discorso precedente.
-> Il discorso cambia per il collegamento diretto di LiPo o LiFe alla rx, in questo caso le correnti posso diventare pericolose.
Il vero problema che può nascere è il malfunzionamento della RX per una eccessiva diminuzione della tensione di alimentazione dovuto al sovra-carico anche di pochi milli secondi che manda in protezione il BEC, ma questo un altro aspetto del problema...

Adesso in attesa di leggere le sicure obiezioni continuo la lettura dell'ultimo numero di Cesare.... :-)

Enrico
enrico58 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 17, 22:38   #409 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di royalfigther69
 
Data registr.: 01-01-2006
Residenza: Cagliari
Messaggi: 690
Ciao Enrico ben vengano input costruttivi peraltro da un tecnico, infatti la domanda era proprio per non incorrere in qualche defaiance che potrebbe compromettere il tutto.
Infatti non fidandomi dei vari Bec, stavo pensando di utilizzare proprio una batteria aggiuntiva Life per impianto radio e carrelli.... ;)

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
royalfigther69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 febbraio 17, 09:33   #410 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.557
Citazione:
Originalmente inviato da royalfigther69 Visualizza messaggio
Ciao Enrico ben vengano input costruttivi peraltro da un tecnico, infatti la domanda era proprio per non incorrere in qualche defaiance che potrebbe compromettere il tutto.
Infatti non fidandomi dei vari Bec, stavo pensando di utilizzare proprio una batteria aggiuntiva Life per impianto radio e carrelli.... ;)

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
In due anni ho fatto più di 300 voli con 4 differenti modelli equipaggiati con motori, ESC, carrelli, Rx uguali, tutti con alimentazione dal pacco batteria del motore e non ho mai avuto il minimo problema.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Finale Campionato Italiano F3a - F3a/s - F3a/e sargonm Calendario Manifestazioni 0 03 agosto 10 08:39
Prova Camp. Italiano Acrobazia F3A/S e 3°Gara F3A/E Macroarea Sud scirocco64 Aeromodellismo Categorie 0 10 maggio 10 09:26



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:31.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002