Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 aprile 15, 13:24   #81 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea_forcolin
 
Data registr.: 27-10-2006
Residenza: Padova
Messaggi: 298
Post Alcune (personali) valutazioni

Ciao,
come tutti sapete in Autonomy oltre alla buona motorizzazione (<10%) c'è il volato (>90%)!

Quale miglior modo per ottimizzare il volato?
Prendere una termica durante la prima (breve) salita sotto motore e ... tenersela!!!

Per sfizio guardando la registrazione dei miei voli ho buttato giù la tabellina qui sotto in cui ho segnato quando ho preso la termica subito (e me la sono tenuta stretta), da quando ho usato ancora il motore. Ho segnato inoltre i secondi di motore nel volo.

(Intendo estendere poi la stessa valutazione alle altre gare con "simili condizioni meteo", per valutare se e quanto la mia capacità di lanciare e prendere subito una termica sia migliorata o no.)

Osservazioni:
- wow: più di 18 minuti di motore!

- Ricordando la condizione meteo di Parma durante la gara, dividendo i voli nelle ore di gara si vede bene come la 1a e l'ultima ora siano le più critiche (per me), mentre nelle centrali tutto è andato bene. Gli ultimi voli sono un disastro e sono la parte su cui migliorare di più. Avevo il tempo di gara per fare altri 2 voli (il 34 e 35), ma ho 'scialacquato' 2min di motore poco prima!!!


così, volevo condividervi queste riflessioni e sapere che ne pensate,
ciao,
Andrea
Immagini allegate
Tipo file: jpg AutonomyF5J-ParmaMar2015.jpg‎ (41,7 KB, 31 visite)
andrea_forcolin non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 15, 14:41   #82 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea_forcolin
 
Data registr.: 27-10-2006
Residenza: Padova
Messaggi: 298
.. file rivisto, mi sono accorto di un paio di errori ...
Andrea
Immagini allegate
Tipo file: jpg AutonomyF5J-ParmaMar2015.jpg‎ (42,6 KB, 37 visite)
andrea_forcolin non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 15, 15:26   #83 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.438
Citazione:
Originalmente inviato da andrea_forcolin Visualizza messaggio
.. file rivisto, mi sono accorto di un paio di errori ...
Andrea
Interessante analisi, complimenti, non tutti saranno concordi sull'introduzione, 10% motore e 90% volato pare un poco estremo anche a me...io direi 40% e 60%, non sembra ma le prestazioni delle motorizzazioni sono migliorate molto davvero.
Non ditemi che si fanno sempre i 1.800 metri di media perchè ce ne manca un pezzo.....se si fanno 1.800 metri in 10 minuti ed il modello scende a 0,50 metri secondo hai fatto 1.800 m + 300 m (600 secondi in cui saresti sceso a 0.50 m sec) = 2.100 , se adesso fai sempre 1.800 m ma in 20 minuti il conto cambia di molto 1.800 + 600 (1200*-050) = 2.400.
Miglioramento del 14 % circa che è tantissimo, dovuto alla combinazione motore elica riduttore esc batterie e modello..e anche di guida.
In ogni caso continuate a divertirvi, mi fa piacere!
Bel colpo alla prima gara!
Bravo!
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 15, 17:17   #84 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di danielep
 
Data registr.: 09-12-2004
Residenza: Castelfranco Vto.
Messaggi: 2.533
Il motore in Autonomy è come il sesso nella coppia

se và bene vale il 10% ma se và male vale il 90%
__________________
Daniele Polo
il mio sito http://danielepolo.jimdo.com e dove volo www.rossanomodel.com
danielep non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 15, 21:05   #85 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea_forcolin
 
Data registr.: 27-10-2006
Residenza: Padova
Messaggi: 298
Citazione:
Originalmente inviato da pikemax Visualizza messaggio
Interessante analisi, complimenti, non tutti saranno concordi sull'introduzione, 10% motore e 90% volato pare un poco estremo anche a me...io direi 40% e 60%, non sembra ma le prestazioni delle motorizzazioni sono migliorate molto davvero.
Non ditemi che si fanno sempre i 1.800 metri di media perchè ce ne manca un pezzo.....se si fanno 1.800 metri in 10 minuti ed il modello scende a 0,50 metri secondo hai fatto 1.800 m + 300 m (600 secondi in cui saresti sceso a 0.50 m sec) = 2.100 , se adesso fai sempre 1.800 m ma in 20 minuti il conto cambia di molto 1.800 + 600 (1200*-050) = 2.400.
Miglioramento del 14 % circa che è tantissimo, dovuto alla combinazione motore elica riduttore esc batterie e modello..e anche di guida.
In ogni caso continuate a divertirvi, mi fa piacere!
Bel colpo alla prima gara!
Bravo!
il 10-90 deriva semplicemente dal fatto che:
33 voli + 90" = 11970" di volato complessivi nella gara
18.4' = 1107" di motore

quindi mot / (volo - mot) % = 10.2 %
ovvero l'incidenza del tempo motore sul totale volato è del 10.2% (in questa gara).

Se i voli scendono a 25 (9000") la percentuale (con lo stesso tempo motore) sale al 14%.

Insomma per essere corretti la forchetta è:
Motore -> 10 - 15%
Volato -> 90 - 85%

Nelle ultime gare con circa 17' di motore medi, io mi attesto mediamente intorno ai 1800mt di quota sotto motore (da 1650 a 1950).
Non ho capito il calcolo che proponi perché la quota motore (se non ho capito male) è solo la quota fatta con il motore acceso e quindi nn c'è altro da aggiungere
andrea_forcolin non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 15, 23:53   #86 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 666
Citazione:
Originalmente inviato da andrea_forcolin Visualizza messaggio
Ciao,
come tutti sapete in Autonomy oltre alla buona motorizzazione (<10%) c'è il volato (>90%)!

Quale miglior modo per ottimizzare il volato?
Prendere una termica durante la prima (breve) salita sotto motore e ... tenersela!!!

Per sfizio guardando la registrazione dei miei voli ho buttato giù la tabellina qui sotto in cui ho segnato quando ho preso la termica subito (e me la sono tenuta stretta), da quando ho usato ancora il motore. Ho segnato inoltre i secondi di motore nel volo.

(Intendo estendere poi la stessa valutazione alle altre gare con "simili condizioni meteo", per valutare se e quanto la mia capacità di lanciare e prendere subito una termica sia migliorata o no.)

Osservazioni:
- wow: più di 18 minuti di motore!

- Ricordando la condizione meteo di Parma durante la gara, dividendo i voli nelle ore di gara si vede bene come la 1a e l'ultima ora siano le più critiche (per me), mentre nelle centrali tutto è andato bene. Gli ultimi voli sono un disastro e sono la parte su cui migliorare di più. Avevo il tempo di gara per fare altri 2 voli (il 34 e 35), ma ho 'scialacquato' 2min di motore poco prima!!!


così, volevo condividervi queste riflessioni e sapere che ne pensate,
ciao,
Andrea
interessante analisi,
rimane il fatto che 19/33 voli con una unica smotorata sono un gran risultato, voglio riportare , a questo proposito, una ulteriore osservazione: ad eccezione del 2° e del 31° lancio (quota 22.5 e 32.4 mt) in tutte le altre salite hai raggiunto "almeno" 38 metri, quota che ti ha consentito di agganciare e tenerti stretta la termica, la quota media di aggancio della termica nei tuoi 19 lanci con unica salita risulta di 43 mt, la tua velocità media di salita durante tutta la gara è di 1.71 mt/sec. con un tempo motore totale di 1137" (18.95 minuti)........
complimenti!
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 aprile 15, 10:05   #87 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea_forcolin
 
Data registr.: 27-10-2006
Residenza: Padova
Messaggi: 298
Citazione:
Originalmente inviato da pave 52 Visualizza messaggio
interessante analisi,
rimane il fatto che 19/33 voli con una unica smotorata sono un gran risultato, voglio riportare , a questo proposito, una ulteriore osservazione: ad eccezione del 2° e del 31° lancio (quota 22.5 e 32.4 mt) in tutte le altre salite hai raggiunto "almeno" 38 metri, quota che ti ha consentito di agganciare e tenerti stretta la termica, la quota media di aggancio della termica nei tuoi 19 lanci con unica salita risulta di 43 mt, la tua velocità media di salita durante tutta la gara è di 1.71 mt/sec. con un tempo motore totale di 1137" (18.95 minuti)........
complimenti!
cavolo, grazie!
nn ho guardato il log così in dettaglio ...
Mi viene in mente che all'inizio le termiche le cercavo sugli alberi a DX (da dove si entrava) a circa 150mt e quindi vicino; lo stesso alla fine. In generale durante il resto della gara le ho tipicamente cercate un po' più lontano, da cui maggior tempo motore e quota "sgancio". Cmq in generale ora preferisco dare qualche secondo in più subito piuttosto che 'grattare' dall'inizio... è meno stressante vista la durata e densità della gara.

Contando sulla tabella sono 25/33 (75%) i voli in cui ho preso la termica al lancio e 19/33 (58%) quelli in cui non ho dato altro motore; generalmente però il tempo non lo faccio con la stessa termica iniziale.
Non so a voi ma a me capita spesso, diciamo un 40% che debba cercare altro, ma avendo raggiunto una quota di 'tranquillità', nello spostarmi/avvicinarmi qualcos'altro lo trovo (quasi) sempre (da qui magari la seconda smotorata per finire il tempo).


Continuando sul discorso 'prendere la termica al lancio', sarebbe interessante anche un confronto nella stessa modalità che vi ho proposto con te, Dappo ed Umberto, visto che siamo tutti vicini.


Ulteriore passaggio: Voi come fate per 'prendere la termica al lancio'?

Io conosco solo le seguenti modalità (che applico nell'ordine):
1. guardo gli altri e vado, se nn sono lontani e alti però
2. guardo il mio filetto di lana come si muove rispetto al vento dominante; mi da buone indicazioni e mi sono accorto che le termiche che mi indica arrivano anche ad essere a 150-200mt dal lancio ... è come il navigatore o ti fidi e vai fino in fondo o se molli a metà sei perso (anzi in discendenza)!!!
3. vado verso filari o sopra terreni scuri, dicendomi 'li ci deve essere!'
4. Fattore C(ulo), parto e lei (la termica) mi trova :-)

Valutazioni più articolate nn riesco a farne dato che la gara è serrata ...

a voi,
ciao
Andrea
andrea_forcolin non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 aprile 15, 13:19   #88 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 666
Citazione:
Originalmente inviato da andrea_forcolin Visualizza messaggio
cavolo, grazie!
nn ho guardato il log così in dettaglio ...



Continuando sul discorso 'prendere la termica al lancio', sarebbe interessante anche un confronto nella stessa modalità che vi ho proposto con te, Dappo ed Umberto, visto che siamo tutti vicini
Eh eh, non sembra ma io studio e ....... Vi studio! 😄
Quanto ai confronti con gli altri log ..... Ci sto lavorando!
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 aprile 15, 19:24   #89 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.438
Citazione:
Originalmente inviato da andrea_forcolin Visualizza messaggio
cavolo, grazie!
nn ho guardato il log così in dettaglio ...
Mi viene in mente che all'inizio le termiche le cercavo sugli alberi a DX (da dove si entrava) a circa 150mt e quindi vicino; lo stesso alla fine. In generale durante il resto della gara le ho tipicamente cercate un po' più lontano, da cui maggior tempo motore e quota "sgancio". Cmq in generale ora preferisco dare qualche secondo in più subito piuttosto che 'grattare' dall'inizio... è meno stressante vista la durata e densità della gara.

Contando sulla tabella sono 25/33 (75%) i voli in cui ho preso la termica al lancio e 19/33 (58%) quelli in cui non ho dato altro motore; generalmente però il tempo non lo faccio con la stessa termica iniziale.
Non so a voi ma a me capita spesso, diciamo un 40% che debba cercare altro, ma avendo raggiunto una quota di 'tranquillità', nello spostarmi/avvicinarmi qualcos'altro lo trovo (quasi) sempre (da qui magari la seconda smotorata per finire il tempo).


Continuando sul discorso 'prendere la termica al lancio', sarebbe interessante anche un confronto nella stessa modalità che vi ho proposto con te, Dappo ed Umberto, visto che siamo tutti vicini.


Ulteriore passaggio: Voi come fate per 'prendere la termica al lancio'?

Io conosco solo le seguenti modalità (che applico nell'ordine):
1. guardo gli altri e vado, se nn sono lontani e alti però
2. guardo il mio filetto di lana come si muove rispetto al vento dominante; mi da buone indicazioni e mi sono accorto che le termiche che mi indica arrivano anche ad essere a 150-200mt dal lancio ... è come il navigatore o ti fidi e vai fino in fondo o se molli a metà sei perso (anzi in discendenza)!!!
3. vado verso filari o sopra terreni scuri, dicendomi 'li ci deve essere!'
4. Fattore C(ulo), parto e lei (la termica) mi trova :-)

Valutazioni più articolate nn riesco a farne dato che la gara è serrata ...

a voi,
ciao
Andrea
Le modalita' son quelle, aggiungi il guardar per aria e andare dove la visibilta' e peggiore ed hai finito.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 aprile 15, 20:52   #90 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 5.734
E=andrea_forcolin;4608397]cavolo, grazie!
nn ho guardato il log così in dettaglio ...
Mi viene in mente che all'inizio le termiche le cercavo sugli alberi a DX (da dove si entrava) a circa 150mt e quindi vicino; lo stesso alla fine. In generale durante il resto della gara le ho tipicamente cercate un po' più lontano, da cui maggior tempo motore e quota "sgancio". Cmq in generale ora preferisco dare qualche secondo in più subito piuttosto che 'grattare' dall'inizio... è meno stressante vista la durata e densità della gara.

Contando sulla tabella sono 25/33 (75%) i voli in cui ho preso la termica al lancio e 19/33 (58%) quelli in cui non ho dato altro motore; generalmente però il tempo non lo faccio con la stessa termica iniziale.
Non so a voi ma a me capita spesso, diciamo un 40% che debba cercare altro, ma avendo raggiunto una quota di 'tranquillità', nello spostarmi/avvicinarmi qualcos'altro lo trovo (quasi) sempre (da qui magari la seconda smotorata per finire il tempo).


Continuando sul discorso 'prendere la termica al lancio', sarebbe interessante anche un confronto nella stessa modalità che vi ho proposto con te, Dappo ed Umberto, visto che siamo tutti vicini.


Ulteriore passaggio: Voi come fate per 'prendere la termica al lancio'?

Io conosco solo le seguenti modalità (che applico nell'ordine):
1. guardo gli altri e vado, se nn sono lontani e alti però
2. guardo il mio filetto di lana come si muove rispetto al vento dominante; mi da buone indicazioni e mi sono accorto che le termiche che mi indica arrivano anche ad essere a 150-200mt dal lancio ... è come il navigatore o ti fidi e vai fino in fondo o se molli a metà sei perso (anzi in discendenza)!!!
3. vado verso filari o sopra terreni scuri, dicendomi 'li ci deve essere!'
4. Fattore C(ulo), parto e lei (la termica) mi trova :-)

Valutazioni più articolate nn riesco a farne dato che la gara è serrata ...

a voi,
ciao
Andrea[/QUOTE]

Ciao, sarò' circonciso perche' scrivo da un tablet che mi fa diventare isterico.
Volevo solo precisare che saremo vicini (di risultato), solo quando la differenza sarà un atterraggio; da 30 voli in su ogni volo in più' richiede un impegno non commisurato all' unita'.
E' dimostrato che se non stai concentrato gli errori possono arrivare a valanga, quindi addio voli.
Come ho scritto ho fatto tutto per perdere mentre tu hai fatto tutto per vincere ed è andata ancora bene per me, vista la piega che avevo dato alla giornata, bravo !


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Calendario F5j Autonomy 2015 milan Aeromodellismo Categorie 0 12 gennaio 15 22:19
MOLINELLA 10 Marzo 2013 prima prova Autonomy milan Aeromodellismo Categorie 92 17 marzo 13 15:40
Terza prova Autonomy a Alessandria 2 maggio Indoor Aeromodellismo Categorie 20 04 maggio 10 11:00
Seconda Prova Autonomy Cremona milan Aeromodellismo Categorie 82 01 maggio 10 21:25
Autonomy 3à prova ad Argenta (Ferrara) pierino Aeromodellismo Categorie 186 28 settembre 09 09:41



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 07:28.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002