Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 ottobre 11, 22:57   #321 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.150
Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio
Il Catapultino che dovevo provare dopo pochi voli si è ....incartato....sulla sommità della catapulta e non c'è rimasto nulla se non il musetto che contiene la radio
Aveva fatto comunque alcuni voli e, alla luce dei risultati, ne ho costruito un'altro che è risultato di 1,7 grammi più pesante, cioè 48,7 grammi. Avevo però aumentata leggermente la corda alare per cui il carico è lo stesso.
Ho diminuito il braccio e aumentato di 0,3 dmq la superficie del piano orizzontale
posto 5 foto, le altre nei messaggi successivi

Paolo
Se a qualcuno interessa un po' di notizie su questo ultimo Catapultino. l'ala è di 8 dmq con anima in poli da 10 kg/mc e pesa, unita e con inserti per il fissaggio gr 5,8. E' rivestita in vetro da 18 gr ed epoxi e pesa finita gr 17,7
Il complesso radio in 2,4 GHZ e servi gr 9,5
I comandi sono con filo in carbonio da 0,6 . Tutti e due, compreso gli attacchi ai servi pesano gr 1,1
Il tubo è una cima da pesca e pesa gr 5,8
I piani in Depron da 3 mm sono rivestiti in vetro e pesano gr 4,7 la sup è dmq 1,3
il resto sono il balsa da 1 mm rivestito in vetro per la parte anteriore, attacchi dell'ala e piani in carbonio, collante, gancio, e tutte piccole cose che alla fine fanno peso.
Faccio notare che per limitare la lunghezza del muso è inutile ricorrere a radio ancora più leggere per poi dover aggiungere piombo. A mio avviso non ha senso usare i servetti lineari da 1 grammi, sono poco potenti e poi...dovrete aggiungere piombo.

Note:
Molto pratico è il sistema di chiusura dei due vani del musetto trattenuti da piccole calamite, come si vede bene in foto.
Ho provato i comandi con filo e ritorno a molla, ma a mio avviso danno problemi durante la fiondata.
Alcuni criticano i comandi esterni, ma la praticità è impagabile e non credo influiscano sull'efficenza più di tanto
Molti inorridiscono, ma il musetto è un gomma morbida nera: utilissimo in caso di atterraggio di punta: il modello rimbalza all'indietro e salva il tutto.

posto altre 5 foto, il resto segue
Una delle foto riprende altri due modelli che sono adatti a condizioni un po' ventose, ma che non riesco a mettere a punto come vorrei.
Quest'ultimo è molto diverso e credo che il tipo di diedro che ho usato contribuisca a far si che abbia una virata veramente stretta e piatta ed anche la forma in pianta dell'ala è influente
Il profilo è al 6% con curvatura inferiore molto arretrata...non chiedetemi cosa è, un ibrido che poi è stato sagomato ad occhio, specialmente alle estremità che sno piane, ma senza svergolatura
Paolo

Ultima modifica di Indoor : 15 gennaio 13 alle ore 23:51
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 ottobre 11, 23:19   #322 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.150
Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio
Se a qualcuno interessa un po' di notizie su questo ultimo Catapultino. l'ala è di 8 dmq con anima in poli da 10 kg/mc e pesa, unita e con inserti per il fissaggio gr 5,8. E' rivestita in vetro da 18 gr ed epoxi e pesa finita gr 17,7
Il complesso radio in 2,4 GHZ e servi gr 9,5
I comandi sono con filo in carbonio da 0,6 . Tutti e due, compreso gli attacchi ai servi pesano gr 1,1
Il tubo è una cima da pesca e pesa gr 5,8
I piani in Depron da 3 mm sono rivestiti in vetro e pesano gr 4,7 la sup è dmq 1,3
il resto sono il balsa da 1 mm rivestito in vetro per la parte anteriore, attacchi dell'ala e piani in carbonio, collante, gancio, e tutte piccole cose che alla fine fanno peso.
Faccio notare che per limitare la lunghezza del muso è inutile ricorrere a radio ancora più leggere per poi dover aggiungere piombo. A mio avviso non ha senso usare i servetti lineari da 1 grammi, sono poco potenti e poi...dovrete aggiungere piombo.

Note:
Molto pratico è il sistema di chiusura dei due vani del musetto trattenuti da piccole calamite, come si vede bene in foto.
Ho provato i comandi con filo e ritorno a molla, ma a mio avviso danno problemi durante la fiondata.
Alcuni criticano i comandi esterni, ma la praticità è impagabile e non credo influiscano sull'efficenza più di tanto
Molti inorridiscono, ma il musetto è un gomma morbida nera: utilissimo in caso di atterraggio di punta: il modello rimbalza all'indietro e salva il tutto.

posto altre 5 foto, il resto segue
Una delle foto riprende altri due modelli che sono adatti a condizioni un po' ventose, ma che non riesco a mettere a punto come vorrei.
Quest'ultimo è molto diverso e credo che il tipo di diedro che ho usato contribuisca a far si che abbia una virata veramente stretta e piatta ed anche la forma in pianta dell'ala è influente
Il profilo è al 6% con curvatura inferiore molto arretrata...non chiedetemi cosa è, un ibrido che poi è stato sagomato ad occhio, specialmente alle estremità che sno piane, ma senza svergolatura
Paolo
L'aver posizionato il gancio davanti a BE di circa 40 mm mi ha permesso di avere uno stacco dal cavo elastico in tutta sicurezza rispetto alla cima del tubo che regge l'elastico stesso e le foto lo dimostrano.
Il modello sale diritto ed ha bisogno, al momento opportuno, di una energica picchiata per metterlo in linea di volo.
La quota stimata (con la catapulta da regolamento con trazione di 3 kg) è di circa 22 metri che raggiunge in un baleno. Senza dubbio la struttura riceve un bello stress, ma finora ha sempre retto.
Il commento al volo è presto fatto: ci si diverte moltissimo e si scopre un nuovo mondo, con termiche con diametro di pochi metri che si riescono a tenere anche per un minuto oppure discendenze paurose che ti portano a terra in 20 secondi.
In giornate soleggiate si prendono termiche un lancio su tre, mediamente e si seguono per pochi minuti, poi è bene rientrare: le dimensioni del modello non ti permettono di andare molto lontano.
Il regolamento che ho "suggerito" di adottare, cioè lancio contemporaneo a due e vince chi atterra per ultimo è super divertente. ( lo riallego)

Ho comunque la netta sensazione che non se ne farà nulla, se non goliardate alla fine delle gare di Autonomy oppure confronto a due fra amici.
Progettarli, costruirli e verificarli in volo è comunque divertente....ma oggi è un divertimento che piace a pochi
Quando la Samba ne costruirà uno e lo proporrà ad un prezzo ragionevole ecco che "potrebbe" destare interesse.
Ma la Samba ha ben altro a cui pensare, visto il successo dei suoi affermati prodotti.

Paolo

Ultima modifica di Indoor : 03 novembre 14 alle ore 14:53
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 ottobre 11, 21:22   #323 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sfoglia
 
Data registr.: 06-02-2009
Residenza: Milano
Messaggi: 171
Il cherubino girerà?

Come promesso a Claudio e Sergio in quel di Cremona, ecco il Tricker cioè il Quicker a triplo diedro, evidentemente ex-post rispetto al rinforzo in carbonio.

Sono ancora qui a togliermi il ciano dalle dita

A Molinella appassionatamente!
Icone allegate
"Balsetta a fionda RC: nuova possibile categoria nostress"-12102011087.jpg  
__________________
Bruno

www.cam1970.it
sfoglia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 ottobre 11, 20:22   #324 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alce pallida
 
Data registr.: 12-02-2010
Residenza: Torino
Messaggi: 119
Virus e scla digitale

Citazione:
Originalmente inviato da Indoor Visualizza messaggio

Claudio, fa sorridere lo strumento che usi per pesare
ti do un consiglio: fai un investimento di 7 € e comprati questa

Paolo

scala digitale tascabile (max 500g / 0,1 g di risoluzione) -
Ciaoa tutti,
ho seguito il consiglio che hai dato a Claudio ed ho comprato la bilancetta in questione:10 Dollari Spedizione VIA AEREA compresa, dalla Cina, arrivata in 20 gg. in un imballo direi perfetto e ne sono molto soddisfatto.
Molte grazie del suggerimento.

Ne approfitto per presentarvi il mio VIRUS che come potete notare (ora lo posso dire) sta sotto i 40 gr..
Ala con la stessa forma del Quicker, ma in balsa da 6mm. profilata a carta vetrata e con doppio diedro, fusoliera con parte di cimino in carbonio.
Ha "gareggiato" a Crivelle sabato 8 ottobre, con risultati alterni ed altalenanti: 32 secondi al primo lancio, poi 128 (il lancio migliore finora, in assoluto) 21, 98, 20.
Vento e termiche improvvise hanno determinato la garetta, ma è stato molto divertente confrontarsi con i modelli di Rizzo e Giambattista, che si sono comportati anche loro con risultati alterni. Da notare che prima di sabato il mio modello non aveva ancora volato perchè non avevo la fionda, e quindi è stata per me tutta una scoperta.
Adesso il buon Rizzo mi ha fornito una fionda "ufficiale" con elastici da 2 e 3Kg., per cui mi sento obbligato (per via della matassa da 3Kg.) a fare almeno un Balsetta Radio. Come promesso quindi, anche se il mio tempo da dedicarci è proprio limitato, presenterò, prossimamente su "questo schermo" il mio balsetta RC e spero di poter gareggire anche con questo, che sarà sicuramente un'altro pianeta tutto da scoprire.

@Giambattista. Mandami la tua mail che ti giro il link su cui ho postato le quattro foto della premiazione di domenica, anche se . . . sei l'unico che non ho fotografato. Ma ci sei nelle foto di gruppo e a mo di valletto in tutta la premiazione!!!!

Un saluto a tutti

Alce
Icone allegate
"Balsetta a fionda RC: nuova possibile categoria nostress"-virus-001.jpg   "Balsetta a fionda RC: nuova possibile categoria nostress"-virus-002.jpg  
__________________
Campa nen la lenga al gat
alce pallida non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 ottobre 11, 13:05   #325 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 6.041
Terribile Scoperta

I robetti lanciati col manico da scopa e l'elastico delle mutande sono molto contagiosi.................occhio
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 ottobre 11, 14:52   #326 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alce pallida
 
Data registr.: 12-02-2010
Residenza: Torino
Messaggi: 119
elastico

Dobbiamo chiedere al buon Rizzo a chi ha tolto le mutande per procurarsi l'elastico che mi ha dato. Sembra un elastico un po' ricamato e prettamente femminile. Buon per lui . . . almeno.

Alce
__________________
Campa nen la lenga al gat
alce pallida non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 ottobre 11, 23:21   #327 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.150
Prove Catapultini a Molinella

Dopo la gara di Autonomy del 16 ottobre a Molinella sono state montate 3 catapulte costruite da Sergio Rizzo e sono stati effettuati lanci simultanei dei 4 Catapultini presenti.
Dopo una serie infinita di lanci tutti hanno capito che la cosa più importante è avere un modello che salga moltissimo, per poter agganciare le termiche.
I Modelli di Rizzo e Tabellini sono risultati i più performanti in quanto avevano un'ala con spessore max di circa 5 mm e profilo piano convesso
Il peso oscillava fra i 68 di Tabellini ed i 60 di Rizzo. I Modelli di Dapporto e Milanesi, pesanti intorno ai 50 grammi e con profilo concavo convesso salivano molto meno degli altri.
In allegato posto le foto che sono state scattate da Eugenio Pagliano (grazie Euge !!)

Paolo

Ultima modifica di Indoor : 07 settembre 12 alle ore 20:45
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 ottobre 11, 23:26   #328 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.150
Altre foto Catapultini

In allegato posto altre foto che sono state scattate da Eugenio Pagliano (grazie Euge !!)
E' fotografata anche la catapulta realizzata da Rizzo
Paolo[/QUOTE]

Ultima modifica di Indoor : 03 novembre 14 alle ore 14:53
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 ottobre 11, 10:08   #329 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 3.150
Rettifica

[QUOTE=Indoor;2824301]Dopo la gara di Autonomy del 16 ottobre a Molinella sono state montate 3 catapulte costruite da Sergio Rizzo e sono stati effettuati lanci simultanei dei 4 Catapultini presenti.

I Catapultini erano 5 in foto manca quello di Bruno Sfogliarini: non so il motivo, ma ha fatto qualche lancio, poi ha smesso e nella foto non è stato ripreso
Scusa Sfoglia

Il suo modello comunque è postato in un messaggio alcuni gg fa

Paolo
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 ottobre 11, 11:27   #330 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sfoglia
 
Data registr.: 06-02-2009
Residenza: Milano
Messaggi: 171
Balsetta

Paolo,

mi ero intristito per l'incidente dei due paracadutisti e così ho smesso di giocare. A proposito, si è poi saputo qualcosa?

Ciao
__________________
Bruno

www.cam1970.it
sfoglia non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
ASK 13 "balsetta" per volo libero Cornia Aeromodellismo Micro Modelli 1 25 ottobre 08 22:11



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:41.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002