Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 09 novembre 21, 09:32   #231 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Citazione:
Originalmente inviato da dpl Visualizza messaggio
Ah ah!
Ci sarà' un nuovo progetto.
Un progetto strambo...
Ecco parte dei materiali...
E sinceramente non saprei dove postare questo nuovo lavoro.

Ma qui continuiamo con il prossimo collaudo, appena possibile.
Vacchetta e noce nazionale

Ma non parliamone ancora e non qui che non c'entra niente.
dpl non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 09:46   #232 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.676
Citazione:
Originalmente inviato da dpl Visualizza messaggio
Come pesi finali siamo a postissimo!!!
4485grammi completo al volo.

Bilanciato con 750 grammi tra piombo (115) e batterie (2x 3s 3300 + 1x 2s 2200).
Si per mettere peso, come previsto metto due 3300 in parallelo, avrò quindi ben 6600 mah. Direi una super autonomia, quasi inutile, ma meglio del piombo.

Un piccolo test pinna, funziona egregiamente e tira via il modello con motore al 50%.

https://youtu.be/GU73C5v4y90

Ed infine, in attesa di migliori, le prime foto di insieme, scure e mal fatte ma ci sono!
Bellissimo.
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 10:00   #233 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Grazie, mi fa piacere che piaccia.
In effetti "al giorno d'oggi" in cui si tende alla motorizzazione spregiudicata ad ogni costo, rappresenta un caso raro (forse unico) di aliante vintage in legno, con le caratteristiche intrinseche di questa tipologia di aerei, dotato di motorizzazione ben celata, senza nulla togliere ad una semiriproduzione.
Questo è il motivo per cui l'ho fatto; un volo molto dolce, realistico ed un motore che non sia in punta.
Ci sono modelli in fibra motorizzati sul dorso, ma non hanno le caratteristiche di volo dei modelli in legno.
Non mi vengono in mente altri aerei full size come lo scheibe.
dpl non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 10:11   #234 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Ho caricato questo video che mostra come posso azionare il propulsore:
La pinna la apro o la chiudo con un interruttore.
A pinna aperta, e solo in questa condizione, posso accendere il motore regolandone il regime tramite uno slide.
In caso di chiusura accidentale della pinna a motore acceso, prima di rientrare il motore si spegne.
Ho fatto tutto tramite programmazione radio.
L'interruttore attiva la sequenza programmata nei tempi di apertura portelli, salita pilone ed in fase di chiusura aziona alla rovescia gli elementi in tempi diversi.
La chiave di volta sta nel fatto che quando si aziona l'apertura, si attiva (non subito, ma tempo 4 secondi) una diversa condizione di volo in cui è abilitato il controllo motore. Quando si chiude il passaggio alla fase di controllo motore disattivato è immediato, mentre rimane la temporizzazione in chiusura.

https://youtu.be/PXhI-NOvfN4
dpl non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 12:29   #235 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di walter pozzecco
 
Data registr.: 21-09-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.388
Ciao DPL, secondo me ti conviene provare il modello in traino o pendio e in volo provare la pinna, perchè ti dico questo, ho un KA 6 5 metri con pinna schambeck è vintage ma nuovo per me, a pinnna estratta, provato in volo , ha una tendenza a picchiare, ma molto, mi sono informato, e tutte fanno cosi, ho miscelato il cabra con l'estrazione della pinna, devo provarlo in decollo e tutti mi hanno detto attaccati al cabra!! Non so il comportamento della tua, ma ti conviene provarla in volo, altra cosa hai visto il baricentro, statico, che cambia con l'estrazione della pinna? Quello che ho io, il modello con pinna estratta è picchiato, quindi occhio!!
walter pozzecco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 17:51   #236 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Citazione:
Originalmente inviato da walter pozzecco Visualizza messaggio
Ciao DPL, secondo me ti conviene provare il modello in traino o pendio e in volo provare la pinna, perchè ti dico questo, ho un KA 6 5 metri con pinna schambeck è vintage ma nuovo per me, a pinnna estratta, provato in volo , ha una tendenza a picchiare, ma molto, mi sono informato, e tutte fanno cosi, ho miscelato il cabra con l'estrazione della pinna, devo provarlo in decollo e tutti mi hanno detto attaccati al cabra!! Non so il comportamento della tua, ma ti conviene provarla in volo, altra cosa hai visto il baricentro, statico, che cambia con l'estrazione della pinna? Quello che ho io, il modello con pinna estratta è picchiato, quindi occhio!!
Grazie Walter dei Tuoi preziosi consigli, ne farò tesoro.
Al traino non vado, ma certamente in pendio il collaudo sarà fatto un giorno in cui le condizioni saranno buone per un aliante puro.
Tutti i modelli a motore li ho sempre collaudati lanciandoli spenti in una buona condizione e solo successivamente, con prudenza ho verificato a motore acceso il loro comportamento.
Con questo modello le precauzioni saranno ancora maggiori.

Interessante questo video del full size, se ne può trarre qualche indicazione osservando il piano di quota.
Al di là che la messa in moto in volo è veramente particolare....
Per non dire primitiva.

https://www.google.com/url?sa=t&sour...kAr517dtgmuy6P

Ultima modifica di dpl : 09 novembre 21 alle ore 17:56
dpl non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 18:16   #237 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di angelobev
 
Data registr.: 02-10-2014
Residenza: Chieti
Messaggi: 2.258
Carina l'accensione "a spinta"
Ma comunque noto un forte angolo di incidenza dell'elica rispetto alla fusoliera.
Così com'è non ingenera un forte momento a picchiare?

Inviato utilizzando ditoni e scocciofono.
Scusate gli errori.
__________________
modelli: un pò di tutto.. dall'aliante alla ventolina e tutto quello che c'è in mezzo...
professione: corruttore di modellisti onesti
angelobev non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 21:29   #238 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di walter pozzecco
 
Data registr.: 21-09-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.388
Citazione:
Originalmente inviato da dpl Visualizza messaggio
Grazie Walter dei Tuoi preziosi consigli, ne farò tesoro.
Al traino non vado, ma certamente in pendio il collaudo sarà fatto un giorno in cui le condizioni saranno buone per un aliante puro.
Tutti i modelli a motore li ho sempre collaudati lanciandoli spenti in una buona condizione e solo successivamente, con prudenza ho verificato a motore acceso il loro comportamento.
Con questo modello le precauzioni saranno ancora maggiori.

Interessante questo video del full size, se ne può trarre qualche indicazione osservando il piano di quota.
Al di là che la messa in moto in volo è veramente particolare....
Per non dire primitiva.

https://www.google.com/url?sa=t&sour...kAr517dtgmuy6P
Sembra in fase di rullaggio che il quota sia picchiato, forse è una mia impressione, quelli che ho visto io, modelli, e parlo di schambeck, devono cabrare molto , altrimenti non sali,
walter pozzecco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 21, 21:46   #239 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Citazione:
Originalmente inviato da walter pozzecco Visualizza messaggio
Sembra in fase di rullaggio che il quota sia picchiato, forse è una mia impressione, quelli che ho visto io, modelli, e parlo di schambeck, devono cabrare molto , altrimenti non sali,
Sicuramente è così come dici Te.
Ma differenzierei sostanzialmente due casi.
Il decollo da terra:; cioè partire con il modello fermo dal accendere in volo.
Ho un paio di modelli con la propulsione sulla schiena e la mia esperienza è che se parti da terra devi dare gas molto poco.
O meglio: dai un bel impulso per smuovere il modello, togli buona parte del gas subito per ridarlo gradatamente in accelerazione.
All'inizio ti accorgi che tutto cabra ci vuole e serve a poco, meglio ridurre gas, e darne poco per accelerare, poi il quota agisce e riduci comando, allora di gas ne puoi dare sempre più. Tutto questo lo fai nei 50 metri di decollo quindi devi essere lesto ed attento.
Se dai tutto gas subito è un mezzo disastro. Il modello ara di prua la pista più accelera e più preme per terra. Invece devi metterlo in bilico sulla ruota come un biciclo lavorando di gas e cabra, se fai bene decolli con pochissime potenza ed in modo pulito ed elegante. Quindi la parola d'ordine è delicatezza e non irruenza. E che è un po contro natura decollare tenendo bassa la potenza e bisogna esercitarsi.
In volo invece il quota lavora già bene ma un impulso forte della pinna è una forza sensibile. Meglio dosare, con meno parsimonia ma dosare.
Se il modello accelera di pari passo alla potenza applicata, il centro di spinta si sposta in avanti e compensa il momento ed anche in questa accelerazione il volo rimane elegante. Diciamo che passano 4/5 secondi per accelerare e fare tutto con un risultato morbido.

Ps: nel video il quota potrebbe essere picchiato proprio per arrivare a bilanciare l'aereo sulla ruota prima di dare il plus di potenza e cabrare, come spiegavo prima
Mi pare infatti di sentire attorno al secondo 30/35 che il motore aumenta e guarda caso il picchia si livella

Ultima modifica di dpl : 09 novembre 21 alle ore 21:54
dpl non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 21, 07:50   #240 (permalink)  Top
dpl
User
 
Data registr.: 14-03-2005
Messaggi: 3.965
Devo fare una rettifica.
Nella mia ignoranza ho considerato primitivo il sistema della picchiata per l'accensione del motore.
Ebbene, Raffaele, esperto pilota full size, mi corregge giustamente dicendomi che anche gli alianti moderni, in volo, utilizzano questo sistema di avviamento.
Chiedo venia e ne prendo atto.
dpl non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Scheibe-Loravia Topaze nito55 Aeromodellismo Alianti 12 27 maggio 14 11:33



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:31.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002