Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 settembre 12, 20:35   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Manubrio
 
Data registr.: 23-06-2012
Residenza: folgaria
Messaggi: 1.846
come si montano le ogive fraudenthaler?

come si montano le ogive fraudenthaler?

Potrei chiederlo al sig Shaller che è sempre gentilissimo ma perchè non chiedere qui sul forum?

Tu da una parte hai l'ogiva in carbonio fraudenthaler e dall'altra l'albero del tuo motore, ovviamente del diametro giusto.
Bon.
Come si monta l'una sull'altra, acciocchè elica e ogiva alla prima smotorata non volino via?
Manubrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 20:41   #2 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.313
Citazione:
Originalmente inviato da gussalapita Visualizza messaggio
come si montano le ogive fraudenthaler?

Potrei chiederlo al sig Shaller che è sempre gentilissimo ma perchè non chiedere qui sul forum?

Tu da una parte hai l'ogiva in carbonio fraudenthaler e dall'altra l'albero del tuo motore, ovviamente del diametro giusto.
Bon.
Come si monta l'una sull'altra, acciocchè elica e ogiva alla prima smotorata non volino via?
Cyano e attivatore in abbondanza.
Che il Cornetto ti perdoni.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 21:16   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Manubrio
 
Data registr.: 23-06-2012
Residenza: folgaria
Messaggi: 1.846
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Cyano e attivatore in abbondanza.
Che il Cornetto ti perdoni.
vuoi dire che una ogiva freudenthaler è per sempre?


Il Cornetto deve perdonare te, insozzatore delle sue pendici.
Ti risulta forse che io abbia cosparso il Sacro Monte di detriti?
O che abbia mancato di rispetto ad esso ai dintorni o all'aria e alle sue sacre nubi?

Mi hai mai sentito parlare male del baito?

Miscredente.
Manubrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 21:32   #4 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.313
Citazione:
Originalmente inviato da gussalapita Visualizza messaggio
..................



Ti risulta forse che io abbia cosparso il Sacro Monte di detriti?
..............

Mi hai mai sentito parlare male del baito?
Mi risulta, mi risulta.

Nel sonno, qualche volta.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 21:50   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Manubrio
 
Data registr.: 23-06-2012
Residenza: folgaria
Messaggi: 1.846
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Mi risulta, mi risulta.

Nel sonno, qualche volta.
non rivelare gli altarini.

tornando all' ogiva: ma davero? davero davero?

E poi, l'attivatore, quando va spruzzato? se l'ogiva è già infilata sull'albero cianato, da dove passa l'attivatore per attivare? Chimicamente, cosa avviene?
Insomma, un pò di precisione, che diamine.

Non è che uno può andare in giro a cianare tutto quel che trova, così, per sport. Dove andremo a finire, di questo passo?
C'è ciano e ciano.


ps: ho aperto una nuova via.
Manubrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 22:01   #6 (permalink)  Top
Cesare de Robertis
Guest
 
Messaggi: n/a
Se parli delle ogive con i due grani, restano anche per me un mistero. Mi si allentano in continuazione, nonostante le tacche sull'albero e l'uso moderato (sennò non le levi più) di frenafiletti medio. Mi sono sempre riproposto di chiedere a Urs comecazz... ma poi finisco per usare quelle a mandrino di AeroNaut o Graupner e ciccia.


-----------------------
  Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 22:19   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Manubrio
 
Data registr.: 23-06-2012
Residenza: folgaria
Messaggi: 1.846
Citazione:
Originalmente inviato da Cesare de Robertis Visualizza messaggio
Se parli delle ogive con i due grani, restano anche per me un mistero. Mi si allentano in continuazione, nonostante le tacche sull'albero e l'uso moderato (sennò non le levi più) di frenafiletti medio. Mi sono sempre riproposto di chiedere a Urs comecazz... ma poi finisco per usare quelle a mandrino di AeroNaut o Graupner e ciccia.


-----------------------
anca mi.
Per fortuna ho provato il motore a canna e l'elica si è staccata in laboratorio invece che sul baratro con vento da nord e discendenza bestia dove volevo lanciarlo (tanto ho il motore...).

Probabilmente ehsti ha ragione: ciano e attivatore, motore e ogiva uniti per sempre.
O anche UHU Plus, forse.

Scriverò a Urs Shaller, gentile ed esperto fornitore, di insostituibile esperienza.

ps: qualcuno ha idea di come trattare il motore hacker B50 12 L con riduttore? quante celle? quanta elica? Devo tirar su uno sting X Model. Sui 7Kg odv
Manubrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 22:28   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 6.002
Citazione:
Originalmente inviato da Cesare de Robertis Visualizza messaggio
Se parli delle ogive con i due grani, restano anche per me un mistero. Mi si allentano in continuazione, nonostante le tacche sull'albero e l'uso moderato (sennò non le levi più) di frenafiletti medio. Mi sono sempre riproposto di chiedere a Urs comecazz... ma poi finisco per usare quelle a mandrino di AeroNaut o Graupner e ciccia.


-----------------------
Semplice....fai un pianetto sull'albero motore profondo 0,5 mm e usa un solo grano a testa piatta...vedrai la magia...non si smonta piu'.
Quelle a mandrino con tanta potenza e frenate potenti si offendono....

Per sapere cosa fare con l'Hacker googola castle calc.....e si apre un mondo.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 22:39   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 6.002
Citazione:
Originalmente inviato da gussalapita Visualizza messaggio
anca mi.
Per fortuna ho provato il motore a canna e l'elica si è staccata in laboratorio invece che sul baratro con vento da nord e discendenza bestia dove volevo lanciarlo (tanto ho il motore...).

Probabilmente ehsti ha ragione: ciano e attivatore, motore e ogiva uniti per sempre.
O anche UHU Plus, forse.

Scriverò a Urs Shaller, gentile ed esperto fornitore, di insostituibile esperienza.

ps: qualcuno ha idea di come trattare il motore hacker B50 12 L con riduttore? quante celle? quanta elica? Devo tirar su uno sting X Model. Sui 7Kg odv
Se il riduttore e' 6,7:1 potresti usare una 20x13 con 6 celle da 4000 avere circa 4500 grammi di trazione per quasi sette minuti...ma lo lanci con la fionda, peso approssimato della motorizzazione 1300 grammi, se ci metti otto celle diventa allegrone...potresti avere oltre 7 kg di trazione...per 4 minuti....e lanciarlo a mano..poi se giochi con le ogive hai velocita di passo interessanti da 105 kmh a 140.....risparmiare sul peso delle celle calando la capacita' rende solo la vita delle celle corta e complicata con risparmi ininfluenti..come regolatore ti serve un HV..un Ice 80 va benone e puoi leggere i dati di consumo e rpm sul pc, non sono perfetti ma aiutano.
Ciao.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 00:30   #10 (permalink)  Top
Cesare de Robertis
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da pikemax Visualizza messaggio
Se il riduttore e' 6,7:1 potresti usare una 20x13 con 6 celle da 4000 avere circa 4500 grammi di trazione per quasi sette minuti...ma lo lanci con la fionda, peso approssimato della motorizzazione 1300 grammi, se ci metti otto celle diventa allegrone...potresti avere oltre 7 kg di trazione...per 4 minuti....e lanciarlo a mano..poi se giochi con le ogive hai velocita di passo interessanti da 105 kmh a 140.....risparmiare sul peso delle celle calando la capacita' rende solo la vita delle celle corta e complicata con risparmi ininfluenti..come regolatore ti serve un HV..un Ice 80 va benone e puoi leggere i dati di consumo e rpm sul pc, non sono perfetti ma aiutano.
Ciao.
Sei sicuro Max? Con quel motore ci volavo con la 17x11 o la 18x10 e 10 celle NiCd da 2400. Quando sono passato alle LiPo usavo 3 celle da 3200 e comunque stavo sui 50 A. 6 LiPo mi paiono troppine...

Per l'ogiva RFM provo come dici tu. Fino ad ora, soprattutto usando il freno "duretto" mi si smollava sempre a dispetto della spianatura sull'albero, ma ho sempre usato i due grani.

----------------------------------------
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Come si montano i pantografi Settebello Ferromodellismo 6 23 marzo 12 17:42
ma come diamine si montano sti servocomandi vecchionovello Aeromodellismo Principianti 4 10 marzo 09 08:43
come si montano i servi? Venom2k1 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 24 13 dicembre 08 14:36
Raga ma come si montano ste ruote! MTA4ever Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 96 23 dicembre 07 00:21
raga, come si montano queste vacche? newyork Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 18 23 dicembre 07 00:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:53.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002