Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 maggio 10, 15:06   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di not103
 
Data registr.: 30-06-2003
Residenza: sondrio
Messaggi: 2.236
Invia un messaggio via MSN a not103
Perfect, grazie!
__________________
Roberto
not103 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 10, 01:31   #22 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-05-2010
Residenza: Alessandria
Messaggi: 23
elipsoid

[
- un aliante sopra i 2,5 mt (sui 2mt ho un Elektro J)
- principalmente da pianura che possa però volare anche con un pò di vento dato che da noi il pomeriggio si alza un bel venticello a 20-30km/h
- termicatore, non mattone volante..
- alimentabile con una 3s 2000mah
- che non costi sopra i 200€

Ciao, ti consiglio vivamenye l'elipsoid.
Ne ho un esemplare datato ma egregiamente funzionale, facile, termicatore e manovrabilissimo.
Lo sto usando da anni e non finisce mai di stupirmi per la sua robustezza e la facilità di infilarsi nel vento o di galleggiare su di una debole termica.
Ci ho anche partecipato ultimamente ad una gara di F5J autonomy ad Alessandria, era la mia prima gara e nonostante vi fossero tanti supermodelli in mani superesperte, non si è per niente comportato male.
Viktor61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 10, 01:54   #23 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-05-2010
Residenza: Alessandria
Messaggi: 23
ops!!!

Citazione:
Originalmente inviato da not103 Visualizza messaggio
Perfect, grazie!
scusami... solo ora ho letto... il resto della discussione.
comunque se ti serve qualche consiglio chiedi pure...
a titolo informativo, sappi che il mio elipsoid, ha dovuto subire varie modifiche, sia perchè ha il muso più corto del tuo che è stato modificato per le moderne lipo, sia er poter rientrare nei requisiti delle regole autonomy es. tanto peso=tanti Mah di batteria. (a 3S) Il mio pesa 1275 gr. ed ha una batteria che carica effettivamente 1255 mah (anche se è una 1300).
Il baricentro non è così facile da trovare, anche perchè è strettamente correlato al "diedro longitudinale" ossia all'incidenza dello stabilizzatore rispetto all'ala. sono d'accordo con la prova dell'affondata che ti è stata consigliata, ci vuole molta pazienza, ma poi avrai un modello che ti soddisferà sicuramente. A titolo di puro esempio, io sto ancora tentando di trovare il giusto mix tra i due, e per adesso ho il CG a 75 mm dal bordo di attacco in radice e un elevatore quasi neutro.
Ciao, fai un pò di prove e fammi sapere.
Viktor61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 maggio 10, 11:40   #24 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di not103
 
Data registr.: 30-06-2003
Residenza: sondrio
Messaggi: 2.236
Invia un messaggio via MSN a not103
Oggi ho fatto qualche affondata come suggerito ed in effetti la richiamata è stata abbastanza brusca con scampanata.. Dato che con la batteria sono al limite proverò con l'aggiunta di un 20 grammi in punta..
__________________
Roberto
not103 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 maggio 10, 22:54   #25 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.902
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da not103 Visualizza messaggio
Oggi ho fatto qualche affondata come suggerito ed in effetti la richiamata è stata abbastanza brusca con scampanata.. Dato che con la batteria sono al limite proverò con l'aggiunta di un 20 grammi in punta..
Perfetto! Non hai capito una ceppa

se dopo l'affondata il modello risale fino a scampanare:
DEVI ARRETRARE IL BARICENTRO, OSSIA TOGLIERE PIOMBO DAVANTI E/O SPOSTARE INIDETRO LE BATTERIE. altro che aggiungere 20 grammi in punta.. peggioreresti solo il problema!

Vedi che sei tu che non leggi o non comprendi i post precedenti?


Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 maggio 10, 23:14   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di blinking
 
Data registr.: 31-03-2005
Residenza: Torino
Messaggi: 6.162
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Perfetto! Non hai capito una ceppa

se dopo l'affondata il modello risale fino a scampanare:
DEVI ARRETRARE IL BARICENTRO, OSSIA TOGLIERE PIOMBO DAVANTI E/O SPOSTARE INIDETRO LE BATTERIE. altro che aggiungere 20 grammi in punta.. peggioreresti solo il problema!

Vedi che sei tu che non leggi o non comprendi i post precedenti?


Robbè
non posso che quotare il messaggio di Ranox
e aggiungo: dopo che avrai ARRETRATO il baricentro, DOVRAI trimmare nuovamente l'elevatore per il volo livellato PRIMA di ripetere una nuova "prova di affondata". Arretrando il baricentro dovrai trimmare a picchiare.
Se vedi il messaggio di Viktor, lui ha il messo il CG almeno 1cm più indietro rispetto a te. Non modificare così tanto in un colpo solo, ma fai in modo che il cg si sposti di almeno 3-4mm altrimenti non apprezzi le differenze.
__________________
quota, velocità, idee: averne sempre almeno due
blinking non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 maggio 10, 18:48   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di not103
 
Data registr.: 30-06-2003
Residenza: sondrio
Messaggi: 2.236
Invia un messaggio via MSN a not103
tolgo piombo dalla punta senza discutere..
__________________
Roberto
not103 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 maggio 10, 23:05   #28 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-05-2010
Residenza: Alessandria
Messaggi: 23
prova a fare così

Citazione:
Originalmente inviato da not103 Visualizza messaggio
tolgo piombo dalla punta senza discutere..

Ciao, non ti preoccupare, non sei l'unico ad aver trovato delle difficoltà in questo campo e sicuramente neanche l'ultimo, i forum servono proprio a condividere le proprie esperienze e conquiste. pilotare un modello a motore è una cosa, ma un aliante ovviamente, non avendo propulsore, deve "spendere" per le proprie manovre l'energia accumulata nella sua massa tramite la velocità.
Qualsiasi comando dai si trasforma in una "frenata" delle propria velocità e quindi dell'energia che gli permette di veleggiare. Ergo i comandi devono essere dolci, graduali e soprattutto i meno possibili. Una volta capito questo, vedrai che tutto ti sarà più chiaro. Questo è ciò che ho capito io, non ho chissà quale esperienza, posso soltanto dirti come faccio io e chiedo a chi ne a più di me di correggermi se sbaglio.
Io procedo così: con il baricentro dove dice il costruttore, ma tentando il più possibile di riparmiare peso, (quindi cercare di spostare soprattutto le cose più pesanti come la batteria), per dover aggiungere meno zavorra (piombo) possibile, trimma l'elevatore a "0", e fai che questa posizione corrisponda al centro del trim dell'elevatore, in modo da poter correggere in entrambi i sensi. (es se necessario sposta la posizione della squadretta), poi termina col subtrim. Porta l modello in quota, togli motore e controvento osserva cosa fa.
E' lui che ti indica cosa fare, devi capire di cosa ha bisogno. Ottieni che voli livellato senza scampanare e senza scendere troppo, fai più prove e ad ognuna aggiusta col trim elevatore. esempio, ad ogni passaggio, lentamente dai trim elevatore a cabrare, una tacca per volta, fino a quando non comincia a scampanare perchè sei al limite. a questo punto togli trim sempre poco alla volta fino ad ottenere una discesa lenta e fluida sia controvento che nelle altre direzioni. Solo dopo aver ottenuto questo, in quota, e di fianco, fai picchiare il modello controvento a circa 45°, riporta lentamente lo stik a zero ed osserva se dopo la picchiata punta in alto, se continua a circa 45° per poi cercare di stabilizzarsi, se si infila in una affondata oltre i 45° (che dovrai dolcemente ma decisamente contrastare subito!!! pena la distruzione del modello). Nel primo caso sarà meglio spostare il baricentro indietro; nel secondo và bene così e soltanto nel terzo caso (non credo succeda col punto che ti indica il costruttore) il baricentro dev'essere spostato avanti. Gli spostamenti si fanno di pochi mm e ad ogni spostamento devi rifare tutto il lavoro del volo livellato.
Spero di esserti stato utile, fammi sapere Ciao.
Vittorio
Viktor61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 maggio 10, 23:20   #29 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-05-2010
Residenza: Alessandria
Messaggi: 23
prova a fare così

Citazione:
Originalmente inviato da not103 Visualizza messaggio
tolgo piombo dalla punta senza discutere..

Per essere sicuro di cosa fai misura il profilo dell'ala in radice sullintradosso del profilo (sotto), dovrebbe essere 200 mm, e da 60 in dietro, fai un puntino con un pennarello indelebile ogli 5 mm sotto entrambe le ali, poi fai 2 rettangolini di nastro telato che è un pò spesso ed al tatto si riconosce e mettili in corrispondenza della misura scelta, se devi sposare il baricentro, sposta prima i pezzetti di nastro nella nuova posizione e poi aggiusta es. la batteria in modo che quando sostieni con 2 dita il modello sui pezzetti di nastro, questo sia livellato. Se il cambio CG implica molto lavoro di spostamenti interni, puoi anche momentaneamente aggiungere, dei piombi autoadesivi, anche già usati, (basta rimetterci del biadesivo spesso), ad es. se serve arretrare il CG in coda.
Riciao.
Vittorio

Ultima modifica di Viktor61 : 11 maggio 10 alle ore 23:25
Viktor61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 maggio 10, 21:40   #30 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di not103
 
Data registr.: 30-06-2003
Residenza: sondrio
Messaggi: 2.236
Invia un messaggio via MSN a not103
Citazione:
Originalmente inviato da Viktor61 Visualizza messaggio
Ciao, non ti preoccupare, non sei l'unico ad aver trovato delle difficoltà in questo campo e sicuramente neanche l'ultimo, i forum servono proprio a condividere le proprie esperienze e conquiste. pilotare un modello a motore è una cosa, ma un aliante ovviamente, non avendo propulsore, deve "spendere" per le proprie manovre l'energia accumulata nella sua massa tramite la velocità.
Qualsiasi comando dai si trasforma in una "frenata" delle propria velocità e quindi dell'energia che gli permette di veleggiare. Ergo i comandi devono essere dolci, graduali e soprattutto i meno possibili. Una volta capito questo, vedrai che tutto ti sarà più chiaro. Questo è ciò che ho capito io, non ho chissà quale esperienza, posso soltanto dirti come faccio io e chiedo a chi ne a più di me di correggermi se sbaglio.
Io procedo così: con il baricentro dove dice il costruttore, ma tentando il più possibile di riparmiare peso, (quindi cercare di spostare soprattutto le cose più pesanti come la batteria), per dover aggiungere meno zavorra (piombo) possibile, trimma l'elevatore a "0", e fai che questa posizione corrisponda al centro del trim dell'elevatore, in modo da poter correggere in entrambi i sensi. (es se necessario sposta la posizione della squadretta), poi termina col subtrim. Porta l modello in quota, togli motore e controvento osserva cosa fa.
E' lui che ti indica cosa fare, devi capire di cosa ha bisogno. Ottieni che voli livellato senza scampanare e senza scendere troppo, fai più prove e ad ognuna aggiusta col trim elevatore. esempio, ad ogni passaggio, lentamente dai trim elevatore a cabrare, una tacca per volta, fino a quando non comincia a scampanare perchè sei al limite. a questo punto togli trim sempre poco alla volta fino ad ottenere una discesa lenta e fluida sia controvento che nelle altre direzioni. Solo dopo aver ottenuto questo, in quota, e di fianco, fai picchiare il modello controvento a circa 45°, riporta lentamente lo stik a zero ed osserva se dopo la picchiata punta in alto, se continua a circa 45° per poi cercare di stabilizzarsi, se si infila in una affondata oltre i 45° (che dovrai dolcemente ma decisamente contrastare subito!!! pena la distruzione del modello). Nel primo caso sarà meglio spostare il baricentro indietro; nel secondo và bene così e soltanto nel terzo caso (non credo succeda col punto che ti indica il costruttore) il baricentro dev'essere spostato avanti. Gli spostamenti si fanno di pochi mm e ad ogni spostamento devi rifare tutto il lavoro del volo livellato.
Spero di esserti stato utile, fammi sapere Ciao.
Vittorio
Grazie per i suggerimenti, appena ritorna il sole provo!
__________________
Roberto
not103 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Reichard Elipsoid.... Andrea666 Aeromodellismo Alianti 46 20 dicembre 14 23:41
Elipsoid Reichard Andrea666 Aeromodellismo Alianti 7 01 dicembre 14 23:27
Aiuto per Reichard ELIPSOID giuba Aeromodellismo Alianti 8 20 maggio 08 21:43
Svist vs Elipsoid vs Proxima Filianhouse Aeromodellismo Alianti 44 18 aprile 08 19:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:09.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002