Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 ottobre 08, 17:50   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Cornia
 
Data registr.: 20-04-2007
Residenza: pavullo modena
Messaggi: 1.934
Riproduzione moto aliante ASK 14

Un saluto a tutti,
ormai la brutta stagione è alle porte, è ora fare qualche bilancio sull'estate appena trascorsa, un bilancio delle attività volovelistiche ottenute.... qua da noi a Gaiato, direi che è stato un anno discreto, ma ora.....che fare? come detto l'inverno è alle porte, e sicuramente le condizioni in pendio consone al volo saranno più rare, quindi...eco l'idea; perchè non progettare una riproduzione di un bel moto aliante? da usare in quelle giornate "fiacche" e gelide? Dopo una brevissima ricerca assieme al "dottor Carlo" ecco il modello giusto l'ASK 14 in alcune geometrie simile al fratello ASK 13 ( lo conoscerete sicuramente).
Il progetto è ormai alle fasi finali esso avrà un apertura alare di 4 mt. e conto di avere un carico alare molto contenuto ( attorno ai 45 gr. per dmq.)
Logicamente stiamo preparando tutti i file per il percorso macchina per taglio laser, lavoro molto noioso ma doveroso, per permetterci di avere tutti i pezzi perfettamente tagliati ( compreso lo scaletto fusoliera) pronti all'uso, la motorizzazione è già in nostro possesso ,questo motore (DYMOND) tira fino a SEI KG DI MODELLO!!!!

Che ve ne pare dell'idea? Riuscire a farlo leggero, con apertura alare discreta potrebbe essere un "giochetto" invernale niente male.....

Vi posto il trittico originale poi, quando inizierò la costruzione magari se volete vi terrò informati!!!

CIAO A TUTTI

GIULIO.

Ultima modifica di Cornia : 28 dicembre 09 alle ore 21:39
Cornia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 18:04   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di CantZ506
 
Data registr.: 10-04-2004
Residenza: Brescia
Messaggi: 9.730
Qual è il modello di motore e quanto pensi peserà l'aliante?
__________________
Ciao, Piero.

URL="www.educaunranocchio.org"]www.educaunranocchio.org[/URL]
[/SIZE]onlus per il recupero di ranocchi cafoni cerca volontari da inserire nel proprio organico[/CENTER]
CantZ506 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 18:06   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da Cornia Visualizza messaggio
Un saluto a tutti,
ormai la brutta stagione è alle porte, è ora fare qualche bilancio sull'estate appena trascorsa, un bilancio delle attività volovelistiche ottenute.... qua da noi a Gaiato, direi che è stato un anno discreto, ma ora.....che fare? come detto l'inverno è alle porte, e sicuramente le condizioni in pendio consone al volo saranno più rare, quindi...eco l'idea; perchè non progettare una riproduzione di un bel moto aliante? da usare in quelle giornate "fiacche" e gelide? Dopo una brevissima ricerca assieme al "dottor Carlo" ecco il modello giusto l'ASK 14 in alcune geometrie simile al fratello ASK 13 ( lo conoscerete sicuramente).
Il progetto è ormai alle fasi finali esso avrà un apertura alare di 4 mt. e conto di avere un carico alare molto contenuto ( attorno ai 45 gr. per dmq.)
Logicamente stiamo preparando tutti i file per il percorso macchina per taglio laser, lavoro molto noioso ma doveroso, per permetterci di avere tutti i pezzi perfettamente tagliati ( compreso lo scaletto fusoliera) pronti all'uso, la motorizzazione è già in nostro possesso ,questo motore (DYMOND) tira fino a SEI KG DI MODELLO!!!!

Che ve ne pare dell'idea? Riuscire a farlo leggero, con apertura alare discreta potrebbe essere un "giochetto" invernale niente male.....

Vi posto il trittico originale poi, quando inizierò la costruzione magari se volete vi terrò informati!!!

CIAO A TUTTI

GIULIO.
Mooolto ma moooolto bello. Attendiamo sviluppi!
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 18:21   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Cornia
 
Data registr.: 20-04-2007
Residenza: pavullo modena
Messaggi: 1.934
Citazione:
Originalmente inviato da CantZ506 Visualizza messaggio
Qual è il modello di motore e quanto pensi peserà l'aliante?
Il modello del motore è : DIMOND AL 5055 regolatore Smart 80 con celle lipo a 4 elementi 3300 mha... tira un elica in carbonio 16/ 10!!

Il peso del modello finale, avendo come esempio il fratello da me riprodotto tempo fa, l'ASK 13 , dovrebbe essere attorni ai 5 kg .

ciao
Cornia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 18:25   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Icaro62
 
Data registr.: 28-06-2006
Residenza: Mestre - VE
Messaggi: 2.452
Immagini: 8
Citazione:
Originalmente inviato da Cornia Visualizza messaggio
Il modello del motore è : DIMOND AL 5055 regolatore Smart 80 con celle lipo a 4 elementi 3300 mha... tira un elica in carbonio 16/ 10!!

Il peso del modello finale, avendo come esempio il fratello da me riprodotto tempo fa, l'ASK 13 , dovrebbe essere attorni ai 5 kg .

ciao
Bene!!! Attendiamo gli sviluppi... Intanto io oggi ho iniziato a fibrare la fusoliera
Ciaooooo
Mario
__________________
L'ALLEGGERITO


http://www.gajnervesa.com/
Icaro62 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 20:46   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di micheletn
 
Data registr.: 06-03-2007
Residenza: Trento
Messaggi: 1.656
Ciao Giuglio,

è proprio quello che stavo cercando, ti ricordi che te ne parlai?

Cercavo una riproduzione di un motoaliante sul quale montare un 26 a benzina.

Mi tieni perfavore presente appena avrai il kit al laser pronto?

micheletn@gmail.com

altrimenti come ti dissi, sarà ASK13 , ma mi piaceva molto l'idea della riproduzione motoaliante.

attendo tue info quando le avrai

Grazie

Michele
__________________
Glasflugel Club Libelle 1:1
Alexander Schleicher Ka8B 1:1
micheletn non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 22:35   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Cornia
 
Data registr.: 20-04-2007
Residenza: pavullo modena
Messaggi: 1.934
Citazione:
Originalmente inviato da Icaro62 Visualizza messaggio
Bene!!! Attendiamo gli sviluppi... Intanto io oggi ho iniziato a fibrare la fusoliera
Ciaooooo
Mario
Ciao Mario! Ieri sera abbiamo provato definitivamente la macchina per termoformare le cappottine sotto vuoto....funziona alla perfezione!!! Sono riuscito a reperire il materiale giusto il PETG! Ricordo a tutti coloro che volessero stamparsi le cappotte sotto vuoto che, questo materiale è INDISPENSABILE!!
Rispetto al PVC oppure al LEXAN non c'è proprio paragone!!! Esso infatti a una temperatura di fusione molto più bassa, avendo poi una memoria termica molto elevata, ti permette di fare capottine veramente fovolose e lucidissime, chiaro, la lucidità dipende molto anche dalla manifattura dello stampo, esso infatti dovrà essere rifinito in modo impeccabile, con magari un ultima mano di stucco o vernice bicomponente poliestere per poi lisciarlo per bene con carta abrasiva ad acqua, attenzione non verniciare con poliuretanica, esso verrà troppo lucido correndo rischi di formazione di bolle d'aria durante la fase di depressione.
Questo materiale, il PETG, ha una pellicola protettiva, la quale si potrà lasciare anche durante la fase di termoformatura per poi rimuoverla al momento del montaggio della cappottina stessa.

La macchina costruita è molto grande circa un metro per 50 cm, e il forno adiacende ha le stesse misure e ci permette di stampare cappottine lunghe fino a 60 cm!!!
Il Materiale detto l'ho trovato in una azienda per stampaggio materie plastiche denominata EUROCAM la quale a mia richiesta ne fa pervenire almeno una volta al mese alcune lastre provenienti da Milano, rimane solo un piccolo "difettino", il prezzo, una lastra di 2x3 Mt. spessore 1,5 mm. costa 100,00 € Però credetemi ne vale vermamente la pena!!

CIAO

GIULIO.
Cornia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 08, 23:19   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ponentino
 
Data registr.: 01-05-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 340
Grande l'idea di riprodurre un motoaliante, complimenti per la scelta Giulio l'ASK14 e' molto bello.
Visto che tanto l'avrai finito prima di Natale, quale sara' il tuo prossimo modello?
Premetto che sono un emerito ignorante in fatto di motori elettrici per cui incuriosito dalla motorizzazione che hai scelto ho trovato questa prova e da quel che ho capito mediante la pessima traduzione di google il tizio dice che secondo lui con LiPo 4s il Dyamond AL-5055 va bene per modelli da 4Kg.
Riporta che con un APC-E 14x7 e un'assorbimento di 44A a 7460 giri ha ottenuto una trazione di 29N cioe' quasi 3Kg per una velocita' tra i 100 e 130 Km/h.
Immagino pero' che l'elica al carbonio di cui parli tu sia molto ma molto piu' efficiente di una APC.
Mi raccomando non superare i limiti di velocità...nel costruire, e posta qualche foto del modello quando cominci ad assemblarlo.
Ciao, Fabio
Ponentino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 08, 13:57   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Cornia
 
Data registr.: 20-04-2007
Residenza: pavullo modena
Messaggi: 1.934
Citazione:
Originalmente inviato da Ponentino Visualizza messaggio
Grande l'idea di riprodurre un motoaliante, complimenti per la scelta Giulio l'ASK14 e' molto bello.
Visto che tanto l'avrai finito prima di Natale, quale sara' il tuo prossimo modello?
Premetto che sono un emerito ignorante in fatto di motori elettrici per cui incuriosito dalla motorizzazione che hai scelto ho trovato questa prova e da quel che ho capito mediante la pessima traduzione di google il tizio dice che secondo lui con LiPo 4s il Dyamond AL-5055 va bene per modelli da 4Kg.
Riporta che con un APC-E 14x7 e un'assorbimento di 44A a 7460 giri ha ottenuto una trazione di 29N cioe' quasi 3Kg per una velocita' tra i 100 e 130 Km/h.
Immagino pero' che l'elica al carbonio di cui parli tu sia molto ma molto piu' efficg.ente di una APC.
Mi raccomando non superare i limiti di velocità...nel costruire, e posta qualche foto del modello quando cominci ad assemblarlo.
Ciao, Fabio
Ciao Fabio, il discorso motore in parte è vero infatti la danno per modelli a MOTORE tipo acro per modelli fina a 4,5 kg, ma per ALIANTI fino modelli da 6 kg.
L'elica in effetti forse ha un po troppo passo, ora proveremo una 16/7 e poi valuteremo.
Ieri sera, a proposito della costruzine, metre lavoravo al CAD, il pc si è praticamente inchiodato, probabile virus!!!! Sembra che abbia contaminato tutti i file dwg!!! Vedremo, l'inportante è riuscure a salvare tutte le cose più importanti, anche se ogni tanto salvo tutto su cd, ma purtroppo L' ask 14 l'ho solo nel pc " fisso" non salvato in altri modi.....ora scrivo con il portatile, domani andrò dal mio tecnico e poi vedremo il da farsiSperiamo beneeee!!!

CIAO
GIULIO.
Cornia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 08, 18:22   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ponentino
 
Data registr.: 01-05-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 340
Citazione:
Originalmente inviato da Cornia Visualizza messaggio
Ciao Fabio, il discorso motore in parte è vero infatti la danno per modelli a MOTORE tipo acro per modelli fina a 4,5 kg, ma per ALIANTI fino modelli da 6 kg.
L'elica in effetti forse ha un po troppo passo, ora proveremo una 16/7 e poi valuteremo.
Ieri sera, a proposito della costruzine, metre lavoravo al CAD, il pc si è praticamente inchiodato, probabile virus!!!! Sembra che abbia contaminato tutti i file dwg!!! Vedremo, l'inportante è riuscure a salvare tutte le cose più importanti, anche se ogni tanto salvo tutto su cd, ma purtroppo L' ask 14 l'ho solo nel pc " fisso" non salvato in altri modi.....ora scrivo con il portatile, domani andrò dal mio tecnico e poi vedremo il da farsiSperiamo beneeee!!!

CIAO
GIULIO.
Ciao Giulio, te l'avevo detto che di motori (e non solo di quello ) non ci capisco niente.
Mi dispiace moltissimo per il tuo problema con il pc ed i file di Autocad , mi raccomando se possibile prima di tentare qualsiasi riparazione fatti almeno una copia dei file dell'ASK14 e di tutti gli altri piu' importanti. Se dal tuo pc come mi sembra di aver capito non ci riesci puoi farlo montando il disco rigido su di un altro pc. Meglio ancora sarebbe clonare il disco, in tal modo qualsiasi involontaria azione distruttiva dei dati sarebbe recuperabile.
Spero almeno che il virus non ti abbia infettato anche i file di backup che Autocad fa in automatico ad ogni salvataggio, certo magari ti potrebbero mancare le ultime modifiche pero' male che vada sarebbe sempre meglio che niente.
In bocca al lupo. Ciao, Fabio
Ponentino non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato




Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:23.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002