Discussione: F3A : cos'è?
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 21 maggio 07, 13:34   #176 (permalink)  Top
luca.masali
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da Peppe46
Arrivi tardi.
La sfida è stata già lanciata più volte ma a parte una serie di "bla-bla", non se n'è fatto niente.

Comunque sbagli se credi che per altre categorie (Combat compreso), non serva impegno come per la F3A.
Se tu avessi fatto qualche gara a livello un pò più che amatoriale, lo capiresti.

Sayonara,
che scoperta!

sarebbe come a dire che per fare Schumaker ci vuole meno impegno che a fare Maradona o Magic Johnson o Mennea!

Se uno vuole ottenere risultati, chiaro che si deve impegnare. Però il bello del combat, ma anche dell'F3k o delle gare di isicosi è che chiunque può anche partecipare senza troppo impegno e nessuna velleità di piazzamento, come faccio io. Chiaro che arriva in bassa classifica, o magari pure ultimo, ma si diverte come un mandrillo investendo poco e allenandosi quel che riesce ad allenarsi. Poi se io volessi battere il Pé col combat dovrei fare un lavoro mostruoso e manco è detto che pollici, modello e riflessi mi possano sostenere, ma per giocare insieme basta e avanza.

Con l'F3A si potrebbe anche, ma mancando la fisicità dello scontro diretto diventa palloso far penose acrobazie da soli, con gli altri che scuotono la testa e ridono sotto i baffi. No, una gara di combat è divertente anche per chi arriva ultimo, una di F3A non so.
luca.masali non è collegato   Rispondi citando