Visualizza messaggio singolo
Vecchio 29 novembre 16, 22:36   #6083 (permalink)  Top
auceto
User
 
Data registr.: 30-08-2012
Residenza: Bracciano (RM)
Messaggi: 692
Citazione:
Originalmente inviato da m.rik Visualizza messaggio
La coda non ha mix e non ha nessun comando ciclico, solo un comando "collettivo" quindi le escursioni massime positive e massime negative possono tranquillamente essere usate (e vengono usate) per limitare le escursioni massime evitando il binding del servocomando di coda.
Per il piatto CCPM, dove invece vengono usati dei mix su tre servi e c'è il comando ciclico oltre al collettivo, è tutto un altro discorso. Infatti selezionati i servocomandi del piatto nel pannello 2 "configurazione Servi" dove vengono selezionati i valori dei servocomandi sia per quanto riguarda il center pulse che i limiti massimi positivi che negativi, e la frequenza di refresh, i valori dei limiti dei servocomandi del piatto ciclico CCPM non vengono più cambiati da nessuna delle funzioni previste dai comandi Basic/Wizard.
i Limiti d'escursione di collettivo e di escursione di ciclico sono fatti nel pannello 7 "regolazione piatto ciclico" del Wizard che come ho già spiegato va a modificare i valori dei mixer visibili nel menù avanzato CCPM.
Il Brain è poi "aperto" a qualsiasi tipo di modifica e manipolazione (forse fin troppo) e nel menù dei servocomandi sarebbe anche possibile modificare le escursioni massime e minime di ogni servocomando ma normalmente non serve farlo, non va fatto e non viene fatto da nessuna funzione del menù basic/wizard.
(potrebbe essere necessario farlo solo in certe situazioni particolari che però esulano dal presente discorso).
Il piatto ciclico quando orizzontale ha una sua escursione massima "collettiva" all'insù e all'ingiù ma l'escursione "collettiva" non è assolutamente limitata dalle escursioni massime e minime dei servocomandi, infatti quando il piatto è tutto su o tutto giù, alcuni servi devono essere in grado di poter salire ancora (e quelli dal lato opposto di scendere) per poter inclinare il piatto (comandi di ciclico). Se si limitassero le escursioni dei servocomandi ci sarebbe il rischio di non poter più dare comandi di ciclico avvicinandosi ai valori di passo tutto positivo o tutto negativo perdendo la possibilità di controllo del modello in queste situazioni (o se si limitassero le escursioni diversamente per ognuno dei servi del piatto CCPM si darebbe un comando di ciclico "storto").
Spero di essere riuscito a chiarire i tuoi dubbi.
Qui la cosa si fa squisitamente tecnica..intrigante e stuzzicante

quindi tornando alla mia domanda se i rinvii non sono perpendicolari ai ball link del piatto perchè sposto i ball al foro immediatamente più interno..io con le tue affermazioni deduco che: SI devono esserlo.
se a piatto tutto su o tutto giù devo dare ciclico a picchiare, per esempio, corro il rischio di superare il limite massimo della leva data dalla lunghezza del servo arm e quindi il massimo della corsa meccanica possibile e il tirante possa invertire il suo effetto se il servo ha ancora corsa disponibile e abbassare il ciclico anzichè alzarlo come vorrei fare perdendo il controllo come dici
non so se mi sono spiegato..forse no...ci vorrebbe un disegno per me sarebbe più facile.

Ovviamente tutto questo è teoria per capire come lavorano i vari elementi meccanici
__________________
mcpx v2 full brushless; 130x/180cfx/230s ; OXY4 e OXY3 con Brain2; DX9-Devo10-Radiomaster TX16s[/B] Heli-X & Phoenix 5 simulators
auceto non è collegato   Rispondi citando