Visualizza messaggio singolo
Vecchio 04 novembre 15, 20:02   #1659 (permalink)  Top
Ehstìkatzi
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
Trovo tutte queste prove assai interessanti, se non altro perché non è sempre possibile fare esperienze con eliche destrorse (a parte con certi motori, ai quali è possibile invertire il senso di rotazione smontando la parte centrale del carter, rimontandola al contrario, mi pare).
Rimane il problema delle eliche: io me le potrei anche fare in legno e decidere pure la pianta della pala, per massimizzare la frenata nelle parti discendenti, ma non saprei da quale (o quali) profilo partire.
Se qualcuno avesse idea dei profili adottabili (profilo sulla radice utile* ed estremità), sarebbe bello dare al volo vincolato, elettrico e non, nuove risorse utili ai fini delle prestazioni...

*intendo dire il profilo della pala che si trova subito all'uscita di un'ipotetica ogiva, ossia utile alla trazione. Il tratto interno è in fondo solo un raccordo con il mozzo, poco rilevante al fine suddetto.
Tutte le eliche moderne che ho sotto mano: APC ; Graupner Cam-pro ; Graupner E-Pro ( destrorsa ) hanno profilo concavo convesso con una concavità di circa 1 mm su una corda di 23-24 mm.
Il punto di massima curvatura è spostato dietro la mezzeria della corda.
Ho poi una vecchia Windsor propeller ( mai sentita ) che ha un profilo tipo Ckark Y.
Nei giorni scorsi ho tagliato l'APC da 12 pollici a 11 nel tentativo di ridurre l'assorbimento ed infatti qualcosa ho ottenuto.
Devo riuscire a misurare i giri, ma prima o poi ci riuscirò.
Ora il problema è ridurre la velocità senza perdere tiro in salita e sui cavi.
Come ho detto ho allungato i cavi a 19 metri e giro ancora in meno di 4 secondi al giro.......misurazione fatta due volte perchè mi sembra impossibile.
Ho tre possibilità:
allungare ancora i cavi
ridurre la potenza del motore ( il timer lo consente )
girare il motore all'esterno ( un po' glie l'ho già dato )
Che faccio ?

I problemi di rallentamento in discesa li posso risolvere facilmente acquistando alle Azzorre un timer che sente gli assetti del modello modificando di conseguenza la potenza disponibile.
Forte l'elettrico vero ?
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando