Discussione: Focke Wulf 190 A VQ
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 08 giugno 10, 13:54   #159 (permalink)  Top
losisi
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.584
Citazione:
Originalmente inviato da dadoelella Visualizza messaggio
Ciao, io pratico l'aeromodellismo da soli 5 anni per cui ho ancora tanto da imparare e quindi quello che scrivo vedilo con un occhio che chi ti scrive è ancora un neofita, quindi lascia il tempo che trova .
Premesso ciò, alla rispota dei carrelli mi sarei aspettato "ovviamente carrelli chiusi".
Io sono un appassionato di Warbirds e attualmente nel mio Hangar ho P-40, P-51, Spitfire, Corsair, ora ho in cantiere uno Zero e ho l'FW190 ancora nella sua scatola (ho avuto anche un P-47 che ora è in paradiso) quindi tutti i modelli con retrattili e tutti i modelli sono stati bilanciati con carrelli chiusi.
Certo è che se il tuo FW vola così male non è sicuramente questa la causa, però ne approfitto per chiedere: è sbagliato bilanciare un modello con i retrattili chiusi? se così fosse vuol dire che io ho avuto sempre cu... però è da dire che tutti i miei modelli volano benissimo
Il fatto di bilanciarlo con carrelli chiusi lo vedo più logico per 3 (ed altri) motivi:
1. normalmente si vola con i carrelli chiusi (li apro solo per decollo/atterraggio);
2. la maggior parte dei carrelli chiudono o verso dietro oppure in modo neutro (quindi se bilancio con carrelli aperti il modello mi risulta molto picchiato quando sono chiusi)
3. un carrello aperto contribuisce ad farmi abbassare il muso a causa della resistenza dell'aria (quindi se lo bilancio con carrello aperto andrò a peggiorare questa situazione).

Mi scuso se sto dicendo una marea di caxxate, però voglio imparare e se sto sbagliando correggetemi
anche io, pur praticando aeromodellismo ( a fasi alterne ) da oltre 30 sono certo di avere ancora molto, ma molto, ma molto da imparare pertanto non mi ergo ad "insegnante" e per questo lascio la spiegazione ad altri che ne hanno i crismi ( vedi il Grande Capo ) ma ho sempre bilanciato ( e visto bilanciare ) i modelli a carrelli aperti.
Credo di aver capito ( o forse mi sono fatto la convinzione ) che, essendo le fasi di decollo e ( sopratutto ) atterraggio quelle riconosciute più critiche si preferisca avere la certezza che il modello risulti ben bilanciato così. ( stesso dicasi, per motivi più ovvi, per il serbatoio vuoto ) se poi il carrello non ha geometrie particolari poco dovrebbe cambiare se retratto o esteso ( magari questo nn vale per casi particolari come P40 o Corsair )

due delle cose che hai scritto sono certamente vere, non ho capito bene la 2...se chiudono indietro e bilancio a carrelli aperti quando chiudo il peso si sposta all'indietro...quindi dovrei recuperare parte dell'assetto picchiato precedente.... comunque il "picchiato" a meno che non sia davvero esagerato, non crea mai problemi di volabilità...
a parte questo resta il fatto che il modello in questione abbia un comportamento anomalo non tanto per il carrello aperto o chiuso, quanto per il pessimo volato pur con baricentro calcolato...

per il quesito che poni tu, comunque, la parola a chi ESPERTO lo è davvero....
__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando