Il Colosso DJI

Di BaroneRosso
Pubblicato il 11 maggio 2017 in: News
TAG:DJI Innovations, Drone
Riportiamo una breve comunciato che illustra l'evoluzione della DJI

Da un ufficio di 20 persone a 8000 dipendenti in tutto il mondo. L’inarrestabile crescita del mercato dei droni ha portato la multinazionale Dà-Jiāng Innovations Science and Technology Co. Ltd, meglio conosciuta come DJI, a fare passi da gigante da quando è stata fondata, nel 2006.

Ora DJI può vantare sedi in tutto il mondo: San Francisco, Los Angeles, Frankfurt, Amsterdam, Tokyo, Kobe, Hong Kong, Beijing, Shanghai e Shenzhen, sbaragliando i suoi competitor e offrendo linee di prodotti sempre più diversificate e altamente professionali.

Ma DJI non è solo droni, l’azienda è anche produttrice di gimbal professionali dedicate al mondo della fotografia e della cinematografia. E non finisce qui…la richiesta sempre più esigente del suo pubblico l’ha spinta a progettare dispositivi sempre più performanti, destinati anche al settore industriale.

I suoi droni possono evitare gli ostacoli, seguire una rotta predefinita, scattare selfie con il solo gesto di una mano, realizzare rilievi fotogrammetrici, monitorare le colture e molto altro ancora.

L’elevato standard dei materiali utilizzati e le funzionalità super-avanzate dei suoi prodotti ha permesso la collaborazione con alcune delle società più importanti nel panorama dell’elettronica e dell’informatica, tra cui Apple.

I traguardi raggiunti e la fiducia riposta dai suoi distributori in tutto il mondo, hanno consentito la diffusione dei suoi prodotti a macchia d’olio in ogni continente del globo.

Il grande successo del DJI Mavic Pro ha contribuito ad aumentare la sua notorietà e a incentivare le vendite, e allo stesso tempo a perfezionare la sua offerta in linea con le richieste della sua utenza.

Gli occhiali FPV, Goggles, ne sono un esempio. L’arrivo di questo prodotto è stato stimato per fine maggio/inizi giugno e già in tantissimi lo hanno pre-ordinato per essere tra primi ad avere un’esperienza in First Person View con i droni DJI e sfruttare, quindi, appieno tutte le loro potenzialità.

Con il lancio del DJI Matrice 200, poi, il settore industriale di DJI ha avuto un ulteriore balzo in avanti, strutturandosi in maniera più articolata e sempre più orientata al professionista.

La serie Matrice 200 offre la possibilità di avere un drone che può supportare fino a 3 camere, di cui due anche contemporaneamente, dipendentemente dalla scelta di uno dei tre modelli.

L’utilizzo di camere termiche, camere con zoom ottico/digitale e ad alta risoluzione, consente di poter svolgere lavori nei più disparati ambiti professionali ed eseguirli scrupolosamente.

Prima tutto questo sarebbe stato impensabile.

L’attenzione che DJI ripone nei confronti della propria utenza, l’ha resa in pochissimo tempo leader indiscusso del mercato dei droni, conquistando fette di mercato sempre più ampie e raggiungendo vette sempre più elevate; come solo i suoi droni riescono a fare.






Mappa del sito

Dal 1998 BaroneRosso.it costituisce una delle più grandi community di modellismo in Italia soprattutto grazie al contributo di tanti appassionati che anno dopo anno hanno saputo arrichire questa straordinaria risorsa collettiva. Eccovi una semplice mappa delle risorse a vostra disposizone.