Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 marzo 18, 22:57   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.489
Potenziometro radio

Salve a tutti
Ho la necessità di sostituire un potenziometro lineare su una Futaba FC16 con uno rotativo.

Ho misurato la resistenza dei 2 fili estremi, e degli estremi col centrale; in questo ultimo caso muovendo il potenziometro i Kohm variano, la lettura degli estremi invece è 10Kohm.

Posso sostituire lo slider con un rotativo da 10 Kohm da pannello?

grazie della consulenza
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 marzo 18, 23:09   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.393
Lo puoi fare, purchè la resistenza del potenziometro rotativo abbia 10 KOhm come nel lineare.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 marzo 18, 23:13   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.489
Si ne ho trovati diversi lineari da 10K su Farnell online

grazie mille, mi lancio
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 marzo 18, 23:16   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 05-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 933
Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
Salve a tutti
Ho la necessità di sostituire un potenziometro lineare su una Futaba FC16 con uno rotativo.

Ho misurato la resistenza dei 2 fili estremi, e degli estremi col centrale; in questo ultimo caso muovendo il potenziometro i Kohm variano, la lettura degli estremi invece è 10Kohm.

Posso sostituire lo slider con un rotativo da 10 Kohm da pannello?

grazie della consulenza
Non vedo impedimenti di sorta...

Ti consiglio di non cercarne uno estremamente economico visto l'uso

Già risposto mentre scrivevo....
sub53 è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 17:00   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.489
Grazie Sub, è comunque dedicato ad una barca, niente che precipita!!

Fatto, funziona. Lavoro fatto ieri sera. Notte via!
Nello slider originale era presente una resistenza da 82K (credo, vedi foto sotto) in linea col filo centrale. Nel dubbio l’ho trasportata sul rotativo sul filo centrale.
Appena torno stasera posti una foto del lavoro, è praticamente un sistema di orientamento dei 2 Kort in un rimorchiatore Tito Neri Graupner.

Ultima cosa: I rotativi a differenza degli slider, arrivano si a tutta la corsa del servo, ma il fine corsa non coincide con la battuta finale del pomello, diciamo che la corsa finisce quando il pomello (centro a ore 12) arriva intorno ad ore 4 da una parte e 8 dall’altra. Mentre il pomello lavora fino a ore 5 e 7 abbondanti.

C’è la possibilità di poter sfruttare tutta la corsa? Ciò renderebbe il comando con regolazione più di fino, potendo spalmare la corsa del servo su più rotazione del pomello.
Non so, resistenze il linea, altri componenti passivi...

Ultima modifica di Mach .99 : 28 marzo 18 alle ore 17:04
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 18:39   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.489
Come promesso
Icone allegate
Potenziometro radio-d7ab8b65-4bbe-4c72-897c-436134de8612.jpg  
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 18:49   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.393
Se ci tieni ad avere il blocco del potenziometro che coincida con la fine corsa del servo, puoi montare dei blocchi meccanici sul potenziometro stesso.

Altra via più laboriosa, è controllare la resistenza del potenziometro interessata dalla sola corsa del servo. Per fare questo basta misurare la resistenza tra il centrale del potenziometro messo sulle "ore 4" da un lato e il centrale messo sulle "ore 8" dal lato opposto. In questo modo si misura la resistenza delle due estremità del potenziometro non interessate alla corsa del servo..
Poi si calcola la somma delle resistenze estreme e la si toglie al valore totale del potenziometro.
Poi si acquista (se si trova ) un potenziometro di tale valore e si aggiunge due resistenze esterne ai lati del potenziometro. le resistenze devono avere il valore letto dalle misure precedenti.
Complicato vero?

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 19:21   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di madqwerty
 
Data registr.: 18-05-2013
Residenza: Chivasso (TO)
Messaggi: 1.494
non mi tornano i conti,
se hai sostituito un Resistore variabile con un altro di identico valore totale,
i suoi limiti di funzionamento (e l'ampiezza dell'effetto generato) dovrebbero essere identici, perlomeno ad un estremo dell'intervallo (dove entrambi tendono a 0 ohm, intesa come resistenza tra il cursore e il capo più vicino della resistenza)

il resistore originale è stato misurato quando era ancora sulla scheda (misurando quindi anche quello che aveva intorno..) oppure quando era già stato completamente rimosso ?
__________________
v911 - mCPX - PRȎTOS - TRex 450 500 550
A959B - Q32 - DF03 - LRP TC2 - XB4 - M06 - B5 - B5M - T8E - X1 - T4 - XB2C
madqwerty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 19:58   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ElNonino
 
Data registr.: 06-05-2007
Residenza: Tre Ville (Preore)
Messaggi: 3.447
Invia un messaggio via MSN a ElNonino
Citazione:
Originalmente inviato da madqwerty Visualizza messaggio
non mi tornano i conti,
se hai sostituito un Resistore variabile con un altro di identico valore totale,
i suoi limiti di funzionamento (e l'ampiezza dell'effetto generato) dovrebbero essere identici, perlomeno ad un estremo dell'intervallo (dove entrambi tendono a 0 ohm, intesa come resistenza tra il cursore e il capo più vicino della resistenza)

il resistore originale è stato misurato quando era ancora sulla scheda (misurando quindi anche quello che aveva intorno..) oppure quando era già stato completamente rimosso ?
Il valore resistivo nelle posizioni limite di un potenziometro già varia abbastanza fra componenti identici, fra uno a corsa lineare ed uno a corsa circolare è assai probabile che ci siano grandi differenze anche nella linearità del controllo.

La soluzione migliore è quella proposta da Naraj.

__________________
Peace & Love
Fate le cose nel modo più semplice possibile, ma senza semplificare. (A. Einstein)
ElNonino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 marzo 18, 20:04   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.489
si, laborioso ma abbastanza chiaro.

La resistenza dello slider è stata misurata a bordo, in effetti riprovandolo i due fine corsa non coincidono perfettamente, quindi è possibile che le tolleranze e le differenze tra lineare e rotativo diano questo effetto.

poco male, per ora mi accontento così, il lavoro sula radio mi pare più che decoroso
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
potenziometro radio da invertire kamikazeta Circuiti Elettronici 28 18 luglio 15 19:39
potenziometro icaro58 Radiocomandi 0 20 novembre 13 20:56
Il potenziometro Pecetta Ferromodellismo 30 01 maggio 12 23:43
potenziometro controllato via pwm (quello della radio) Ludo91 Circuiti Elettronici 1 30 dicembre 10 09:29
potenziometro baal82 Circuiti Elettronici 4 17 settembre 08 13:32



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002