Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Automodellismo e Motomodellismo > Automodellismo Mot. Scoppio Off-Road


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 gennaio 18, 15:47   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2018
Residenza: brescia
Messaggi: 25
Motore non rimane acceso e stenta a partire

Salve a tutti sono nuovo in questo campo, vorrei cortesemente ricevere consigli su un problema che mi affligge. Appena ho tempo mi presenterò nell' apposita sezione.

Ho da poco comprato una Thunder tiger eb4 s2.5 pro. A parte il fatto che lo strappino mi è durato 10 minuti, lo ho sostituito con un rotostart. O meglio uso un avvitatore. Il motore parte, sento che fa gli scoppi, ma impiega molto per salire di giri e quindi avviarsi definitivamente. Appena si avvia e tolgo l' avvitatore sale di giri e si spegne subito dopo.

Premetto che ho seguito tutte le guide per la prima accensione e resettato il carburatore alle condizioni di fabbrica. Ho notato però che quando accelero la ghigliottina, forzata dal servo, oltre che ad aprirsi si inarca e si piega, non vorrei che il carburatore abbia sfiati o altro non permettendomi la corretta accensione.

Grazie in anticipo per l' aiuto.
oibboz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 18, 21:53   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2018
Residenza: brescia
Messaggi: 25
Mi correggo, ora riesco a tenerlo acceso 5 o 6 secondi anche senza avvitatore che gira. Ma poi muore subito. Cosa può essere?
oibboz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 11:15   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.232
Citazione:
Originalmente inviato da oibboz Visualizza messaggio
Salve a tutti sono nuovo in questo campo, vorrei cortesemente ricevere consigli su un problema che mi affligge. Appena ho tempo mi presenterò nell' apposita sezione.

Ho da poco comprato una Thunder tiger eb4 s2.5 pro. A parte il fatto che lo strappino mi è durato 10 minuti, lo ho sostituito con un rotostart. O meglio uso un avvitatore. Il motore parte, sento che fa gli scoppi, ma impiega molto per salire di giri e quindi avviarsi definitivamente. Appena si avvia e tolgo l' avvitatore sale di giri e si spegne subito dopo.

Premetto che ho seguito tutte le guide per la prima accensione e resettato il carburatore alle condizioni di fabbrica. Ho notato però che quando accelero la ghigliottina, forzata dal servo, oltre che ad aprirsi si inarca e si piega, non vorrei che il carburatore abbia sfiati o altro non permettendomi la corretta accensione.

Grazie in anticipo per l' aiuto.
Ciao, non sono un macchinettaro però i motori sono in genere molto simili.
Da quanto scrivi, non è chiaro il funzionamento del tuo motore; fa gli scoppi ma impiega molto per salire di giri ed avviarsi definitivamente, poi tolto l'avviatore si spegne subito.
Quindi i giri sono forniti dall'avviatore.
Hai provato ad aprire lo spillo del max?
Altra cosa; la ghigliottina deve scorrere liberamente nella sua sede, non deve essere forzata dal servo.
Controlla che tutto funzioni regolarmente e, già che ci sei, controlla anche la linea di alimentazione, tubetto, pendolino, sfiati e che non aspiri aria da qualche parte.
__________________
Che la fessura sia con voi.
ed anche con me.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 11:35   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 30-12-2007
Residenza: pisa
Messaggi: 1.535
Guarda anche che il tubicino di pressione tra la marmitta e il serbatoio sia integro.
esponenziale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 12:05   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2018
Residenza: brescia
Messaggi: 25
Grazie per la risposta, praticamente sta acceso con i giri dell' avvitatore. Ma dopo un po' dando poco gas si accende ma appena riporto il gas al minimo si spegne. La ghigliottina scorre perfettamente però quando arriva alla fine della corse rotea un pochino perché è forzata dal servo. Il carburante arriva, credo, perché dalla marmitta esce tanto carburante incombusto. L' unica cosa è che non so come verificare se tira aria da altra parte. Se tappo il carburatore gli scoppi cessano, quindi credo aspiri solo da lì. Candela uso una novarossi c5s, che se non tengo ben stretta il motore non prova nemmeno a fare mezzo scoppio..
oibboz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 12:10   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 30-12-2007
Residenza: pisa
Messaggi: 1.535
Mi sa che hai un problema al di fuori del motore e sarebbe il fine corsa del servo!
Il servocomando NON deve forzare quando è al minimo! Se posti una foto del montaggio del comando gas sarebbe meglio. Sembra che tu non abbia la molla di fine corsa per la posizione del minimo!
esponenziale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 12:13   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2018
Residenza: brescia
Messaggi: 25
Mi correggo, quando accelero tutto mi succede, al minimo la ghigliottina è perfetta, tenuta aperta circa di 1 mm
Secondo me, però non sono esperto quindi non so se è vero, sono troppo grasso. Tenendo la carburazione consigliata sul manuale non si avvia nemmeno.
oibboz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 14:05   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.232
Citazione:
Originalmente inviato da oibboz Visualizza messaggio
Grazie per la risposta, praticamente sta acceso con i giri dell' avvitatore. Ma dopo un po' dando poco gas si accende ma appena riporto il gas al minimo si spegne. La ghigliottina scorre perfettamente però quando arriva alla fine della corse rotea un pochino perché è forzata dal servo. Il carburante arriva, credo, perché dalla marmitta esce tanto carburante incombusto. L' unica cosa è che non so come verificare se tira aria da altra parte. Se tappo il carburatore gli scoppi cessano, quindi credo aspiri solo da lì. Candela uso una novarossi c5s, che se non tengo ben stretta il motore non prova nemmeno a fare mezzo scoppio..
1° controlla che il carburante affluisca senza bolle al carburatore.
2° aumenta un pelino la corsa del minimo (leggermente più aperto) aiutandoti con la corsa del trim, così potrai spegnerlo portando il trim tutto in basso.
3° Naturalmente i giri al minimo devono essere tali da NON fare ingranare la frizione centrifuga.
4°Il servo del gas, Non deve forzare sulla ghigliottina del carburatore, regola il movimento aiutandoti spostando il comando sulle squadrette servo e/o del carburatore.
5° Quando dai gas, il motore deve riprendere il modo lineare, se manca e tende a spegnersi, la vite del minimo è da aprire leggermente ( comincia con 1/8 di giro),
Se invece da l'impressione di ingolfarsi e poi riprende, la vite del minimo è da chiudere leggermente sempre con 1/8 alla volta.
6° Il massimo lo regoli provando a farla andare oppure con la massima ATENZIONE, con un aiutante munito di guanti robusti che la tenga con le ruote sollevate, provi senza tenerlo troppo al massimo (perché non ha il carico come sugli aeromodelli)
Se puoi posta qualche foto.
__________________
Che la fessura sia con voi.
ed anche con me.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 14:18   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.232
La candela è giusta?
Deve serre stretta quanto necessario, rischi di danneggiare il filetto.
__________________
Che la fessura sia con voi.
ed anche con me.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 18, 16:51   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2018
Residenza: brescia
Messaggi: 25
Grazie per i consigli, sono riuscito a farla partire regolando la carburazione. Ora sta accesa per qualche minuto poi piano piano muore, a meno che do delle piccole accelerate oppure se chiudo un filo il massimo. Ho notato che se agisco sul minimo dinamico non cambia più di tanto. Se invece regolo anche di poco il massimo riesco a tenerla accesa. Però ho paura di girare magro perché appena do poco gas il motore è subito pronto e non borbotta. Però scalda come un treno, ho un misuratore laser e dopo poco arrivo sulla testa a 105-110 gradi. Sono riuscito a fare 3 pieni circa chiudendo un filo il massimo. Ma ho paura di essere magro, soprattutto al minimo che se sposto anche di molto non cambia nulla. Dallo scarico escono gocce incombuste e fumo bianco. Ah poi sul mio carburatore ci sono 4 viti una non so cosa serve è opposta a quella del minimo dinamico, se la regolo di poco il motore muore subito.
oibboz non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Motore rimane accelerato! sirovai Automodellismo Mot. Scoppio Off-Road 38 22 giugno 17 20:48
il motore mi rimane frenato prince79 Aeromodellismo Principianti 5 31 luglio 13 22:32
motore che stenta evilknevil Aeromodellismo Volo Elettrico 13 30 gennaio 12 17:35
Aiutooo non mi rimane acceso il motore occhinifra Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 21 16 novembre 08 13:59
Motore che rimane accellerato Stick Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 4 18 ottobre 08 12:30



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002