Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo
Registrazione Gallery FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca nella discussione Visualizzazione
Vecchio 05 gennaio 17, 14:36   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-03-2011
Residenza: Piacenza
Messaggi: 2
Squadrette vetronite

Ciao Ragazzi,
vorrei qualche feedback sul fissaggio che ho adottato al mio modello:
stiamo parlando di uno sbach 342 30cc (DLE 30 V2) su cui ho applicato le squadrette in vetronite incluse nella scatola.
Sono partito in 4° attaccando le squadrette, dopo averle grattate con carta vetrata, con della colla ciano medio.
Dopo qualche tempo ho visto che tutti le incollano usando epoxy.

Secondo voi il fissaggio con il ciano può essere affidabile?

Devo preparare il modello per il primo volo e vorrei evitare una bella frittata...

Grazie,
Aldo
Aldo85 is offline   Rispondi citando
Vecchio 05 gennaio 17, 17:57   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Enrico.pocopagni
 
Data registr.: 31-05-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 227
Immagini: 4
Ciao

la colla ciano è forte ma è piuttosto rigida e forma uno strato molto sottile.
L'epoxi, specie se con presa lenta (1 h), ha dei carichi di rottura paragonabili al calcestruzzo; per aumentare ancora la resistenza può essere amalgamata con microfibre di vetro.
Per incollaggi strutturali o critici, e se la velocità non è un requisito, di regola mi oriento così.

enrico
__________________
Sogna in grande! Costa uguale

Ultima modifica di Enrico.pocopagni : 05 gennaio 17 alle ore 18:00.
Enrico.pocopagni is offline   Rispondi citando
Vecchio 10 gennaio 17, 13:57   #3 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.168
Citazione:
Originalmente inviato da Enrico.pocopagni Visualizza messaggio
Ciao

la colla ciano è forte ma è piuttosto rigida e forma uno strato molto sottile.
L'epoxi, specie se con presa lenta (1 h), ha dei carichi di rottura paragonabili al calcestruzzo; per aumentare ancora la resistenza può essere amalgamata con microfibre di vetro.
Per incollaggi strutturali o critici, e se la velocità non è un requisito, di regola mi oriento così.

enrico
Concordo su ....quasi tutto. Caricare la epoxi con microbaloon o polvere di altri compositi non ne aumenta la resistenza ma solo la densità , quindi la forza di incollaggio rimane invariata ma si evitano colature su incollaggi verticali e aumenta la possibilità di usare la colla come "stucco" per coprire buchi....
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet is offline   Rispondi citando
Vecchio 10 gennaio 17, 14:05   #4 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di massimob
 
Data registr.: 03-09-2008
Residenza: Jesolo - VE
Messaggi: 9.885
Citazione:
Originalmente inviato da comet Visualizza messaggio
Concordo su ....quasi tutto. Caricare la epoxi con microbaloon o polvere di altri compositi non ne aumenta la resistenza ma solo la densità , quindi la forza di incollaggio rimane invariata ma si evitano colature su incollaggi verticali e aumenta la possibilità di usare la colla come "stucco" per coprire buchi....
la resina addizionata con microfibra aumenta la resistenza dell'incollaggio
__________________
Massimo Bison
http://picasaweb.google.com/bimax58
El sapiente sa poco, l'ignorante el sa massa, ma el mona sa tuto
massimob is offline   Rispondi citando
Vecchio 13 gennaio 17, 09:14   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 2.474
Citazione:
Originalmente inviato da Aldo85 Visualizza messaggio
Ciao Ragazzi,
vorrei qualche feedback sul fissaggio che ho adottato al mio modello:
stiamo parlando di uno sbach 342 30cc (DLE 30 V2) su cui ho applicato le squadrette in vetronite incluse nella scatola.
Sono partito in 4° attaccando le squadrette, dopo averle grattate con carta vetrata, con della colla ciano medio.
Dopo qualche tempo ho visto che tutti le incollano usando epoxy.

Secondo voi il fissaggio con il ciano può essere affidabile?

Devo preparare il modello per il primo volo e vorrei evitare una bella frittata...

Grazie,
Aldo
l ciano medio può essere sufficiente o no, a seconda del materiale su cui hai incollato la squadretta. Se la squadretta è incollata su balsa dura (ne dubito) e la fessura in cui è stata inserita ha la dimensione giusta per calzare senza giochi, il ciano potrebbe essere sufficiente. In questo caso è probabile che si spacchi prima la balsa e poi il ciano.
Se la squadretta è infilata in compensato o altro materiale duro, è da preferire l'epossidica, perché altrimenti l'incollaggio diventerebbe il punto più debole.
In tutti i casi, per il futuro, usa l'epossidica per una squadretta di un modello di tale importanza.
Minestrone is offline   Rispondi citando
Vecchio 13 gennaio 17, 10:02   #6 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.168
Citazione:
Originalmente inviato da massimob Visualizza messaggio
la resina addizionata con microfibra aumenta la resistenza dell'incollaggio
Assolutamente no, la resistenza dell'incollaggio è data essenzialmente dalla resina, dal catalizzatore e il rispetto dei tempi e temperature di catalisi previste dalla scheda tecnica. A titolo di esempio i vari adittivi che si possono aggiungere alle colle bicomponenti possono essere :

Aerosil o addensante tixotropico: anche chiamato silice colloidale; viene usato per addensare e gelificare la resina che potrà quindi essere usata come colla e non colerà.

Microballoons: viene aggiunto per alleggerire e creare uno stucco riempitivo discretamente leggero; il composto una volta asciutto rimane più fragile.

Fibrette di vetro o carbonio: sono una polvere di fibre di vetro o carbonio (in questo caso si trovano anche non in polvere ma proprio in fibre tagliate) macinate molto fini che danno al composto resistenza meccanica (bada bene la resistenza aumenta al composto ma non la sua tenuta che rimane invariata) ; appesantiscono il composto.

Fiocchi di cotone: come le fibrette vengono aggiunte per dare resistenza meccanica alla resina; pesano molto meno delle fibrette di vetro e rendono il composto leggermente elastico rispetto a queste ultime.

Talco e carbonato di calcio: mischiati con la resina creano uno stucco eccezionale per la stuccatura finale: il composto infatti si carteggia molto bene e rimane molto liscio una volta carteggiato, a differenza del composto con microballoons che rimane leggermente poroso dopo la carteggiatura.

Se però hai schede tecniche di adittivi che aumentano la tenuta dell'incollaggio fammello sapere, si impara sempre qualcosa......
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet is offline   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione Cerca nella discussione
Cerca nella discussione:

Ricerca avanzata
Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Messaggio
Squadrette vetronite Sebart su 140 simogta Aeromodellismo Volo 3D 4 05 gennaio 12 22:30
Vetronite gianluca17704 Compro 0 12 novembre 11 18:40
Vetronite Wipstaf Circuiti Elettronici 7 19 novembre 10 17:42
help squadrette vetronite ik2obm Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 6 23 luglio 07 11:00
Vetronite Alessio68 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 30 marzo 06 18:18



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 14:50.

Basato su: vBulletin versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
SEO by vBSEO
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002