Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 febbraio 11, 19:21   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-01-2011
Residenza: milano
Messaggi: 65
U control ( o volo vincolato)

Vedo che non c'è ( ma forse non ho fatto ricerche) una discussione sul vvc. Peccato, ho letto in un post che qualcuno vorrebbe abolirlo perchè lo ritiene obsoleto. Dev'essere gente che non l'ha mai provato. La manetta, anche se ti costringe a girarti solo intorno dà emozioni sconosciute a chi tiene in mano una radio. Senti il modello che "tira", ti pare un prolungamento del corpo, ne percepisci il bisogno di alzarsi per diminuire la trazione sui cavi o di scendere per sentire che stai tirando le redini di un cavallo potente. In anni passati, quando insegnavo, portavo gruppi di ragazzi delle medie a volare con i loro modelli, fatti inclasse, Si andava in un campo apposito, pista d'asfalto, recinzione circolare vicino all'aeroporto di Linate ( Milano). Ora il campo è abbandonato.
Dopo la scuola media ho insegnato per anni in un carcere minorile. Ragazzi semianalfabeti che costruivano modelli e imparavano un po' di disegno, matematica, italiano. Immaginate poi la gratificazione quando, scettici, vedevano finalment il loro modello volare. Spero di non annoiarvi, vi riporto una lettera scritta faticosamente da uno di quei ragazzi, sedici anni fa:
Un amico per la pelle cuida un aereo e io facci il'lancio, sai la prima volta ci sta sempre un po di paura, essendo che quanto parte il motore del aereo mi tira anche a me e mi sembra che mi fa volare invece quanto lo sto per langiare non sento niente più, sento solo che mi tremano le mani, ma non dalla paura, è il motore che fa troppo rumore.[...] Ho provato a lANCIare un aereo grande con lwe ruote, per terra non si poteva mettere perchè l'asla toccava e allora lo preso io in mano, e quanto acceso il motore mi tirava più di trenta kili e mi sono impaurito [...] RingRazio a Masoni ( Masoni sono io )) che mi sta in segnanto tante cose, come si fa a guitare, come si lancia, come si fanno gli aerei, e ancora tante cose, mi sento mozzionato più di quanto stavo fuori , grazie Masoni (fuori questo ragazzo faceva rapine). La lettera è stata pubblicata su Modellistica nel maggio del 1994.
marcovinicio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 febbraio 11, 00:28   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2009
Residenza: Asti
Messaggi: 170
Vvc

Il vincolato è la categoria aeromodellistica che porta più medaglie d'oro,argento e bronzo di qualunque altra categoria. Siamo l'unica nazione ad avere avuto un campione continentale per ben 7 volte di seguito ( Luciano Compostella che solo l'anno scorso ha avuto un riconoscimento dalla FAI ). Gli australiani sia a Landres nel 2008 che a Gjula nel 2010 sono stati e sono campioni del mondo nella F2C malgrado siano pochi quelli che praticano questa categoria in Australia. Come ho già risposto in un altro 3d l'aeromodellismo e non solo quello italiano, è fatto di pronti al volo che servono per far divertire più che far capire perché l'aggeggio vola. Ogni percorso è giusto, ognuno ha il diritto di " impiccarsi come meglio crede ". Salvo eccezioni: Milani, pluricampione del mondo junior, Valiera, vincitore della coppa del mondo 2010, entrambi di 19 anni e Bosio, bronzo ai mondiali 2010, 17 anni, gli altri sono " adulti " per cui automaticamente il vincolato perderà degli addetti per mancanza di rincalzi. Finisco facendoti presente che c'è una categoria molto frequentata che è la GIP 46 dove partecipano 65 concorrenti.
aldo cantelli
FAI 964 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 febbraio 11, 22:43   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-01-2011
Residenza: milano
Messaggi: 65
Grazie per tutte le notizie.. Io non faccio e non ho mai fatto gare, probabilmente perchè iniziai da autodidatta e non mi sentivo parte di nessun "giro". Sono al corrente però delle glorie del nostro vvc. E grazie per la notizia sui GIP 46, sono subito andato a cercarli in rete e ho rovato un progetto e addirittura un kit. Che prenderò,anche solo per il piacere di costruirlo, poi chissà quando riuscirò a farlo volare, forse nel mio campetto di volo in un giorno feriale, quando non c'è nessuno che si ndigna perchè tolgo spazio per il decollo ai radiolari.

Ultima modifica di marcovinicio : 09 febbraio 11 alle ore 22:46
marcovinicio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 00:09   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fabolo
 
Data registr.: 14-11-2006
Residenza: Monza
Messaggi: 1.015
.... io ho appena comprato un kit di vvc (elettrico): un salto indietro di 30 anni....forse più...
__________________
Fabolo
fabolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 00:40   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di albyone
 
Data registr.: 30-04-2004
Residenza: Monza
Messaggi: 3.621
.....io invece sto rimuginando da un po' di riprendere in mano qualche progetto e tentare anche io il sistema elettrico perchè oramai è realtà. Le emozioni provate molti anni fa non me le posso dimenticare. A Monza la scuola di VVC era piuttosto forte, grazie anche alla presenza di quel Luciano Compostella sopra citato che ho avuto il piacere di conoscere e frequentare da ragazzo, ma c'erano anche un certo Cappi e Rossi che non erano da meno di Compostella. Io vinsi il campionato juniores di Monza nel 1973. L'idea di rivolare in circolo sta per riaffiorare prepotentemente.

Ciao

Albyone
__________________
Albyone
"E tutto cospira a tacere di noi,/un po' come si tace / un'onta, forse, un po' come si tace / una speranza ineffabile"
www.avsi.org
albyone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 00:54   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.261
Citazione:
Originalmente inviato da fabolo Visualizza messaggio
.... io ho appena comprato un kit di vvc (elettrico): un salto indietro di 30 anni....forse più...
30 anni fa un VVC elettrico era un sogno.......
Pero'...quasi quasi... magari sostituisco i cavi di acciaio con roba tipo Dynema ... una fuso i fibra ... ali in poli ricoperto ( e quelle le avevo gia' fatte nel 75 )....
.....(adesso mi ammazzano...)

Sergio
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 01:07   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 1.308
a dir la verità avevo aperto un topic di vvc anche se un pò celato ;)

http://www.baronerosso.it/forum/aero...ivicci-xd.html
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 09:29   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fabolo
 
Data registr.: 14-11-2006
Residenza: Monza
Messaggi: 1.015
Citazione:
Originalmente inviato da Nicola u-control Visualizza messaggio
a dir la verità avevo aperto un topic di vvc anche se un pò celato ;)

http://www.baronerosso.it/forum/aero...ivicci-xd.html
l'ho letto, uno dei pochi su questa specialità (un pò demodé, ma per noi middle-aged un bel ricordo di tempi passati....

Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers Visualizza messaggio
30 anni fa un VVC elettrico era un sogno.......
Pero'...quasi quasi... magari sostituisco i cavi di acciaio con roba tipo Dynema ... una fuso i fibra ... ali in poli ricoperto ( e quelle le avevo gia' fatte nel 75 )....
.....(adesso mi ammazzano...)

Sergio
... siccome sei un precursore e vedi molto avanti, se fai un vintage è praticamente un modello dei tempi odierni.... Quando ci vediamo per due chiacchiere...?
__________________
Fabolo
fabolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 09:54   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.261
Citazione:
Originalmente inviato da fabolo Visualizza messaggio
.......................
... siccome sei un precursore e vedi molto avanti, se fai un vintage è praticamente un modello dei tempi odierni.... Quando ci vediamo per due chiacchiere...?
MMmmmm , ho avuto tra le mani il modello di Milani (WC Junior) "leggermente" sfasciato, quindi ho potuto vederne i "visceri"... c'e' una notevole differenza con i vintage..... certo che l'idea di rifare il Nobler (il mitico), ma ... elettrico e con le tecniche attuali sarebbe intrigante.

Quando vuoi, sai che e' sempre un piacere, per me, scambiare due chiacchere con te.

Sergio
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 febbraio 11, 11:57   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-01-2011
Residenza: milano
Messaggi: 65
Scusa Fabolo, dove l'hai preso il kit di vvc elettrico?
marcovinicio non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 11:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 20:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 09:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 01:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002