Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 ottobre 19, 21:13   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.778
Asp s15a

Salve tutti.
Qualcuno si ricorderà quando costruii l Akrobaby e lo equipaggiati con questo motore maledetto.
Dopo averne acquistati 3 e cestinati 2 l ultimo riuscii a farlo andare ma sempre alla meno peggio pregiudicando tutto il lavoro di costruzione del modello calcolando che non vi e piu in commercio un motore di buona fattispecie da poter intercambiare .
Riuscii a farlo girare decentemente utilizzando una mix con 70 20 kl198 10 nitro con candela rossi axe r1 e rigorosamente elica Aviomodelli 8/4 grigia.
Tuttavia si doveva girare sempre con carburazione grassa quindi con scarsissima potenza, decollando sempre al limite delle possibilità e senza poter fare nemmeno un looping.
Smagrando il motore spegneva o faceva qualche tipo di capriccio motivo per il quale collezionai qualche incidente e decolli mozzafiato.
Vi risparmio la fatica nel cercare di tarare lo spillo del minimo; bisognava volare sempre al massimo del gas; passaggi minimo/massimo vomitevoli.
Se si cercava di chiudere lo spillo del minimo fino ad un punto accettabile quest' ultimo andava a chiudere totalmente la mandata del carburante.
Insomma oltre ad avere scarsa potenza, la geometria del carburatore e degna di un motore cinese.
Qualche giorno fa decido di tirare fuori il modello con filosofia " mi faccio un volo e poi l ho regalo a qualche giocattolista elettrico" calcolando che mi era avanzata un po di mix su citata.
A corto di ingredienti per la mix, recupero i fondi di bottiglia in laboratorio e preparo una 70 10millenium 10 ricino 10 nitro e vado al campo in virtù del fatto che avrei utilizzato questa mix per un altro modello che funziona benissimo con un St gs45.
Per sbaglio rifornisco l Akrobaby con la mix appena preparata.
Avvio il motore e sento subito che il motore gira meglio.
Smagro un po ed il motore funziona bene; mai aveva girato cosi.
Il minimo risulta incredibilmente magro; apro lo spillo quanto basta.
Sembra funzionare bene ma a volte spegne come se la candela fosse troppo fredda ; ma e una R1......
La sostituiscono con un Enya 3 usurata.
Incredibile!
Funziona benissimo sempre in relazione al motore.
Faccio decollare il modello con la carburazione smagrata al punto giusto e finalmente il primo volo decente dopo 3 anni!
Ripeto le operazioni di volo per ben oltre 10 voli; tutto perfetto!
Dalla prima a l ultima goccia di carburante bruciato senza rompere le p...
Insomma e un motore ultracinese nulla a che vedere con OS o altri ma......
In definitiva utilizzando per sbaglio una mix che ama gli spilli più aperti rispetto ad altri carburanti il problema e "risolto".
Riassumendo....
Asp S15a maledetto con mix prima descritta + Enya 3 + elica Aviomodelli 8/4 grigia + marmittino Dubro si riesce a far andare questo motore vomitevole; ho fatto anche un po di volo acrobatico.
Che possa servire a qualcuno!
Buon appetito!
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 19, 13:38   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 3.704
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Salve tutti.
Qualcuno si ricorderà quando costruii l Akrobaby e lo equipaggiati con questo motore maledetto.
Dopo averne acquistati 3 e cestinati 2 l ultimo riuscii a farlo andare ma sempre alla meno peggio pregiudicando tutto il lavoro di costruzione del modello calcolando che non vi e piu in commercio un motore di buona fattispecie da poter intercambiare .
Riuscii a farlo girare decentemente utilizzando una mix con 70 20 kl198 10 nitro con candela rossi axe r1 e rigorosamente elica Aviomodelli 8/4 grigia.
Tuttavia si doveva girare sempre con carburazione grassa quindi con scarsissima potenza, decollando sempre al limite delle possibilità e senza poter fare nemmeno un looping.
Smagrando il motore spegneva o faceva qualche tipo di capriccio motivo per il quale collezionai qualche incidente e decolli mozzafiato.
Vi risparmio la fatica nel cercare di tarare lo spillo del minimo; bisognava volare sempre al massimo del gas; passaggi minimo/massimo vomitevoli.
Se si cercava di chiudere lo spillo del minimo fino ad un punto accettabile quest' ultimo andava a chiudere totalmente la mandata del carburante.
Insomma oltre ad avere scarsa potenza, la geometria del carburatore e degna di un motore cinese.
Qualche giorno fa decido di tirare fuori il modello con filosofia " mi faccio un volo e poi l ho regalo a qualche giocattolista elettrico" calcolando che mi era avanzata un po di mix su citata.
A corto di ingredienti per la mix, recupero i fondi di bottiglia in laboratorio e preparo una 70 10millenium 10 ricino 10 nitro e vado al campo in virtù del fatto che avrei utilizzato questa mix per un altro modello che funziona benissimo con un St gs45.
Per sbaglio rifornisco l Akrobaby con la mix appena preparata.
Avvio il motore e sento subito che il motore gira meglio.
Smagro un po ed il motore funziona bene; mai aveva girato cosi.
Il minimo risulta incredibilmente magro; apro lo spillo quanto basta.
Sembra funzionare bene ma a volte spegne come se la candela fosse troppo fredda ; ma e una R1......
La sostituiscono con un Enya 3 usurata.
Incredibile!
Funziona benissimo sempre in relazione al motore.
Faccio decollare il modello con la carburazione smagrata al punto giusto e finalmente il primo volo decente dopo 3 anni!
Ripeto le operazioni di volo per ben oltre 10 voli; tutto perfetto!
Dalla prima a l ultima goccia di carburante bruciato senza rompere le p...
Insomma e un motore ultracinese nulla a che vedere con OS o altri ma......
In definitiva utilizzando per sbaglio una mix che ama gli spilli più aperti rispetto ad altri carburanti il problema e "risolto".
Riassumendo....
Asp S15a maledetto con mix prima descritta + Enya 3 + elica Aviomodelli 8/4 grigia + marmittino Dubro si riesce a far andare questo motore vomitevole; ho fatto anche un po di volo acrobatico.
Che possa servire a qualcuno!
Buon appetito!
La faccenda mi interessa perché ho anche io un motore che gira grasso anche se l'aria è totalmente aperta.
Non ho capito però che variazione di miscela abbia comportato il miglioramento. Mi sembra che l'unica cosa che sia cambiata sia l'olio. Può essere che il ricino abbia migliorato così tanto?



Per quanto mi riguarda si tratta di un Thunder Tiger GP 25 ed è un motore a bronzina con carburatore del tipo, appunto, con regolazione dell'aria e della miscela. Riesco a farlo girare carburato bene solo con miscela al 10% di nitro, se uso la miscela allo 0% o 5% di nitro il minimo è sempre grasso, anche con vite dell'aria svitata al massimo.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 19, 21:18   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.778
Citazione:
Originalmente inviato da Minestrone Visualizza messaggio
La faccenda mi interessa perché ho anche io un motore che gira grasso anche se l'aria è totalmente aperta.
Non ho capito però che variazione di miscela abbia comportato il miglioramento. Mi sembra che l'unica cosa che sia cambiata sia l'olio. Può essere che il ricino abbia migliorato così tanto?



Per quanto mi riguarda si tratta di un Thunder Tiger GP 25 ed è un motore a bronzina con carburatore del tipo, appunto, con regolazione dell'aria e della miscela. Riesco a farlo girare carburato bene solo con miscela al 10% di nitro, se uso la miscela allo 0% o 5% di nitro il minimo è sempre grasso, anche con vite dell'aria svitata al massimo.
Nel mio caso specifico un carburante con un diverso rapporto stechiometrico ha posto fine alle problematiche derivanti dalla cattiva geometria del carburatore; nello specifico la cattiva conicità dello spillo del minimo.
Probabilmente con uno spillo di minimo con conicità più affusolata avrebbe fatto girare correttamente il motore con quasi tutti i tipi di miscela/ candele.

Il tuo caso e simile anche se il carburatore e a singolo spillo; ancora più difficile , forse, da mettere a punto in caso di cattiva progettazione.
Probabilmente , anche nel tuo caso, un carburante che ama meno aria risolve la stabilita della carburazione.
Gli ingredienti li conosci.....
Più nitro= spilli più aperti a parità di aria.
L olio di ricino ha un effetto simile se pur di poco.
Fai una prova ad utilizzare 50 sint e 50/ricino e vedi cosa accade; di certo il 10%/di nitro non dovrà mancare.
Se puoi fammi sapere come andrà.

Saluti
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 ottobre 19, 14:23   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-07-2008
Residenza: Viterbo
Messaggi: 1.950
Sono contento che sei riuscito a far andar il tuo motore decentemente,però non sono convinto che il problema di questo motore sia il carburatore-.Sul mio ad esempio ero e sono in fase di esperimenti ed ho provato a montargli sotto anche il carburatore dell'os 15fp e devo dire che anche se migliora di molto i passaggi massimo minimo e forse anche qualche giro in più ad orecchio mantiene comunque sempre gli stessi problemi.Per farlo girare devo tenere la strozzatura sulla marmitta anche se con quel carb ad essere sinceri non l'ho tolta per fare una prova che non mi andava.Per curiosità in che verso è montato il motore?Io dopo averlo tolto dal delta ho costruito un piccolo cesna 182 cosi mi godevo il motore fatto stà che da progetto il motore era montato a testa in giu non mi andava di modificarlo e il motore a testa in giù non è mai andato sempre grassisimo di carburazione e il modello è rimasto fermo per circa un anno con il motore montato in quella posizione.Poi quelche giorno fà stufo di non poterci volare e inorridito dal fatto di doverlo trasformare in elettrico per poterlo usare l'ho smontato rifatto le guarnizioni e montato a testa in sù anche se così addio naca che devo ancora costruire ma adesso il motore è tornato a funzionare decentemente.Il mio sono sicuro che abbia una presa d'aria poichè se tappi il venturi del carb c'è poco da fare ma non si spegne manco a palate,comunque voglio fare una prova come hai fatto tu e cambiare mix io l'ho sempre fatto girare con mix al 18sint + 5nitro
imperatore82. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 ottobre 19, 17:14   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 3.704
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Nel mio caso specifico un carburante con un diverso rapporto stechiometrico ha posto fine alle problematiche derivanti dalla cattiva geometria del carburatore; nello specifico la cattiva conicità dello spillo del minimo.
Probabilmente con uno spillo di minimo con conicità più affusolata avrebbe fatto girare correttamente il motore con quasi tutti i tipi di miscela/ candele.

Il tuo caso e simile anche se il carburatore e a singolo spillo; ancora più difficile , forse, da mettere a punto in caso di cattiva progettazione.
Probabilmente , anche nel tuo caso, un carburante che ama meno aria risolve la stabilita della carburazione.
Gli ingredienti li conosci.....
Più nitro= spilli più aperti a parità di aria.
L olio di ricino ha un effetto simile se pur di poco.
Fai una prova ad utilizzare 50 sint e 50/ricino e vedi cosa accade; di certo il 10%/di nitro non dovrà mancare.
Se puoi fammi sapere come andrà.

Saluti
Però mi sembra di capire che tu abbia usato le stesse percentuali 70/20/10, solo che l'olio è passato da 100% sintetico a 50% sintetico e 50% vegetale. Mi sembra strano che, solo introducendo olio di ricino in miscela, vari e migliori la carburazione in questo modo. Se avessi aumentato la percentuale di olio avrei pensato che, essendoci meno materiale combustibile in miscela, sarebbe potuto essere necessario aprire lo spillo, così come se avessi aumentato il nitrometano che, come hai detto anche tu, chiede spillo più aperto a causa della variazione del rapporto stechiometrico.
In ogni modo sia chiaro che non è che ti voglia contraddire, prendo per buono quello che scrivi e, anzi, prendo nota.

Nel mio caso invece sono rimasto stupito del fatto che un carburatore per un motore a bronzina di vecchio stampo non accetti lo 0% di nitro. Io però devo ammettere che lo sto facendo andare a 18% di olio semisintetico 80/20, forse dovrei aumentare non poco la quantità di olio.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 ottobre 19, 21:58   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.778
Citazione:
Originalmente inviato da imperatore82. Visualizza messaggio
Sono contento che sei riuscito a far andar il tuo motore decentemente,però non sono convinto che il problema di questo motore sia il carburatore-.Sul mio ad esempio ero e sono in fase di esperimenti ed ho provato a montargli sotto anche il carburatore dell'os 15fp e devo dire che anche se migliora di molto i passaggi massimo minimo e forse anche qualche giro in più ad orecchio mantiene comunque sempre gli stessi problemi.Per farlo girare devo tenere la strozzatura sulla marmitta anche se con quel carb ad essere sinceri non l'ho tolta per fare una prova che non mi andava.Per curiosità in che verso è montato il motore?Io dopo averlo tolto dal delta ho costruito un piccolo cesna 182 cosi mi godevo il motore fatto stà che da progetto il motore era montato a testa in giu non mi andava di modificarlo e il motore a testa in giù non è mai andato sempre grassisimo di carburazione e il modello è rimasto fermo per circa un anno con il motore montato in quella posizione.Poi quelche giorno fà stufo di non poterci volare e inorridito dal fatto di doverlo trasformare in elettrico per poterlo usare l'ho smontato rifatto le guarnizioni e montato a testa in sù anche se così addio naca che devo ancora costruire ma adesso il motore è tornato a funzionare decentemente.Il mio sono sicuro che abbia una presa d'aria poichè se tappi il venturi del carb c'è poco da fare ma non si spegne manco a palate,comunque voglio fare una prova come hai fatto tu e cambiare mix io l'ho sempre fatto girare con mix al 18sint + 5nitro
Ciao Imperatore ben risentito.
Domenica, meteo permettendo ti faccio un film che confronterai con l andamento del tuo motore.
Cmq........
Vero; il carburatore non e l unico problema.
Il fatto che tu abbia dovuto " strozzare" e plausibilissimo.
Non a caso in USA hanno fabbricato, come accessori, dei venturi ridotti da applicare proprio sul carburatore di questo motore per far fronte alla pigrizia di aspirazione carburante; tu hai fatto diversamente dando maggior pressione al serbatoio.
Io, a fortuna invece, l ho fatto dando al motore un carburante che gradisce spilli + aperti.
Quindi il problema cattiva progettazione del carburatore e oggettiva.
Gli altri problemi di questo motore risiedono in poca potenza se paragonato ad i suoi omologhi; quindi anche nella progettazione dei volumi del motore stesso.
D altro canto parliamo di Asp; paghi poco, poco hai.
Il carburatore del 15fp e a singolo spillo, magari va bene, ma rimane sempre a singolo spillo; non si può pretendere troppo.
Inutile cercare di farlo spegnere con il carburatore chiuso; anche mio fa cosi.
Rimane con un minimo perfetto a "600" giri anche per 5 minuti; io spengo a mano
Per far andare bene questo motore devi fare una prova con gli stessi ingredienti che ho utilizzato io; naturalmente sarai libero di utilizzare qualsiasi sintetico.
10% di nitro obbligatori.
Togli il diaframma sullo scarico nel caso seguirai il mio suggerimento.
Io sto andando con marmittino Dubbro; non ho provato con lo scarico originale.( tranne quando andava a banco e già funzionava manle)
Purtroppo credo che anche questo marmittino sia un ingrediente fondamentale per girare con gli spilli più aperti.
A mio giudizio con il 18 di olio e 5 nitro sara difficile che il tuo motore possa andare bene; prove già fatte , rifatte e fatte ancora.
Il mio vomitevole Asp s15a e installato a testa laterale.
A suo tempo feci tutte le prove; in qusiasi posizione lo mettevo faceva sempre schifo.
Se riesci a fare una prova con gli stessi ingredienti che ho fatto io ti sarei grato.
Magari evita di acquistare il marmittino Dubbro su Jonathan ma devi togliere il diaframma; creerebbe irregolarità.
Magari sentiamo ci per telefono e ti spiego meglio.
Saljti
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 ottobre 19, 22:08   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.778
Citazione:
Originalmente inviato da Minestrone Visualizza messaggio
Però mi sembra di capire che tu abbia usato le stesse percentuali 70/20/10, solo che l'olio è passato da 100% sintetico a 50% sintetico e 50% vegetale. Mi sembra strano che, solo introducendo olio di ricino in miscela, vari e migliori la carburazione in questo modo. Se avessi aumentato la percentuale di olio avrei pensato che, essendoci meno materiale combustibile in miscela, sarebbe potuto essere necessario aprire lo spillo, così come se avessi aumentato il nitrometano che, come hai detto anche tu, chiede spillo più aperto a causa della variazione del rapporto stechiometrico.
In ogni modo sia chiaro che non è che ti voglia contraddire, prendo per buono quello che scrivi e, anzi, prendo nota.

Nel mio caso invece sono rimasto stupito del fatto che un carburatore per un motore a bronzina di vecchio stampo non accetti lo 0% di nitro. Io però devo ammettere che lo sto facendo andare a 18% di olio semisintetico 80/20, forse dovrei aumentare non poco la quantità di olio.
Hai ragione su tutto.
Ma per questo caso in particolare, testimone Imperatore/82, si deve ragionare al livello microscopico.
Quindi anche il ricino fa la sua parte; infatti hi scritto " se pur di poco"!
In effetti si potrebbe provare ad andare con 25/di olio ma sarebbe troppo .
Anche una temperatura troppo bassa ha effetti negativi.
Insomma una rogna di motore .
Dopo 3 anni di prove soni riuscito a mandare in volo l Akrobaby in maniera dignitosa ed ho scritto l esperienza per far andare un motore mal criticato da molti.

Nel tuo caso proverie con la stessa mix che ho usato io.
Non nascondo che proverei con il 100% di ricino ed il 10 di nitro.
Saluti
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 19, 10:24   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 3.704
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Hai ragione su tutto.
Ma per questo caso in particolare, testimone Imperatore/82, si deve ragionare al livello microscopico.
Quindi anche il ricino fa la sua parte; infatti hi scritto " se pur di poco"!
In effetti si potrebbe provare ad andare con 25/di olio ma sarebbe troppo .
Anche una temperatura troppo bassa ha effetti negativi.
Insomma una rogna di motore .
Dopo 3 anni di prove soni riuscito a mandare in volo l Akrobaby in maniera dignitosa ed ho scritto l esperienza per far andare un motore mal criticato da molti.

Nel tuo caso proverie con la stessa mix che ho usato io.
Non nascondo che proverei con il 100% di ricino ed il 10 di nitro.
Saluti
Proverò. Ho in casa un mezzo litro di ricino aperto una decina di anni fa....chissà se va ancora bene?
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 19, 13:14   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.778
Citazione:
Originalmente inviato da Minestrone Visualizza messaggio
Proverò. Ho in casa un mezzo litro di ricino aperto una decina di anni fa....chissà se va ancora bene?
Io sto usando ricino e nitro con i prezzi in lire.
Nitro 26000 lire.
Ricino 7000 lire
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 novembre 19, 23:31   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 3.704
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Io sto usando ricino e nitro con i prezzi in lire.
Nitro 26000 lire.
Ricino 7000 lire
Ma i contenitori sono aperti da allora? E io che mi faccio pare perchè ho dei contenitori aperti da 5 anni.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
CERCO ASP S 91HR o in alternativa Asp 120 consuelino Merc. Motori ed Elettronica 0 22 aprile 19 09:14
ASP FS91AR Four Stroke e ASP S25A Two Stroke + candele OS /Rossi /Mpjet tacoluca Merc. Aeromodellismo 1 13 novembre 14 17:24
ASP Hornet 0.15 - ASP S21A giuliog Aeromodellismo Volo a Scoppio 5 24 giugno 13 11:54
Carburazione Asp s15a F86_Tommy Aeromodellismo Volo a Scoppio 10 11 dicembre 12 00:17
elica per asp 91 e asp 120?? leon.fg Aeromodellismo Volo a Scoppio 7 08 settembre 09 19:29



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 09:50.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002