Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni
Registrazione Gallery FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca nella discussione Visualizzazione
Vecchio 20 marzo 17, 19:51   #61 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Nell'attesa che arrivi l'ogiva tornita, mi sono lanciato e sto provando a riprodurre quella dello ZLIN 526 AS che è era fornita nella scatola e che sembra più per mostra statica che per volare, perchè fatta in plastica molto sottile.

Usandola come matrice creo lo stampo in gesso e poi si va di fibra.





Domani si apre lo stampo...
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 20 marzo 17, 20:34   #62 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Residenza: Highwall
Messaggi: 2.425
...l'idea di usare i lego è fantastica!..
__________________
Eram quod es, eris quod sum.
Chicco K is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 07:50   #63 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mattiamagno
 
Data registr.: 16-07-2008
Residenza: Lucca
Messaggi: 1.686
Invia un messaggio via MSN a mattiamagno
Citazione:
Originalmente inviato da damgiu Visualizza messaggio
Nell'attesa che arrivi l'ogiva tornita, mi sono lanciato e sto provando a riprodurre quella dello ZLIN 526 AS che è era fornita nella scatola e che sembra più per mostra statica che per volare, perchè fatta in plastica molto sottile.

Usandola come matrice creo lo stampo in gesso e poi si va di fibra.





Domani si apre lo stampo...
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
...l'idea di usare i lego è fantastica!..
QUOTONE IMMENSO!!!

idea che ti frego immediatamente!
__________________
Collaudato: Reggiane RE 2005 e Extra 330sc PilotRc
In costruzione: Cap21 Toni Clark
mattiamagno is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 08:33   #64 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 5.959
Citazione:
Originalmente inviato da damgiu Visualizza messaggio
Nell'attesa che arrivi l'ogiva tornita, mi sono lanciato e sto provando a riprodurre quella dello ZLIN 526 AS che è era fornita nella scatola e che sembra più per mostra statica che per volare, perchè fatta in plastica molto sottile.

Usandola come matrice creo lo stampo in gesso e poi si va di fibra.






Domani si apre lo stampo...
Ottima idea il Lego...anche se conosco alcuni collezionisti che ti metterebbero alla gogna
In pratica stai facendo esattamente come faccio le mie a differenza del gesso

Consiglio (se posso) rifila bene la fibra lasciandone sporgere il meno possibile, servirebbero delle forbici curve, quelle per le unghie vanno benone, ma lascia almeno un paio di strati interni spuntare, serviranno per afferrare l'ogiva ed estrarla. Finito il tutto montala su un albero (per esempio una vite) e blocca la con un dado, monti su tornio o trapano e rifili con uno "scalpello" da falegname o comunque con un oggetto tagliente purché sia rigido. Lavora in appoggio, avere una mano salda Non è sufficiente.
La fibra va tagliata a a triangoli ai quali mozzi via il vertice, fai due rapidi calcoli così da dividere la circonferenza dell'ogiva contro il piattello e in punta così da realizzare dei triangoli che si sovrappongono allo stesso modo. Se non lo fai rischi di avere, per esempio più materiale in un punto piuttosto che in un altro.
1mm di spessore è più che sufficiente, forse anche qualcosa in meno.
Prendi un tondino di legno e arrotonda la punta, sarà utile per pressare la fibra, di tanto in tanto panno carta sul tondino e premi assorbendo la resina in eccesso.
Dopo aver messo alcuni strati consiglio, ma non è indispensabile, fare un paio di giri con rowing di carbonio creando un anello.
Infine, fintanto che metti fibra, e premendo questa diventa trasparente perché si impregna di resina, non aggiungerne altra resina, sarebbe peso inutile.

Buon lavoro!
Saluti
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!
Odi is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 08:46   #65 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Citazione:
Originalmente inviato da Odi Visualizza messaggio
Ottima idea il Lego...anche se conosco alcuni collezionisti che ti metterebbero alla gogna
In pratica stai facendo esattamente come faccio le mie a differenza del gesso

Consiglio (se posso) rifila bene la fibra lasciandone sporgere il meno possibile, servirebbero delle forbici curve, quelle per le unghie vanno benone, ma lascia almeno un paio di strati interni spuntare, serviranno per afferrare l'ogiva ed estrarla. Finito il tutto montala su un albero (per esempio una vite) e blocca la con un dado, monti su tornio o trapano e rifili con uno "scalpello" da falegname o comunque con un oggetto tagliente purché sia rigido. Lavora in appoggio, avere una mano salda Non è sufficiente.
La fibra va tagliata a a triangoli ai quali mozzi via il vertice, fai due rapidi calcoli così da dividere la circonferenza dell'ogiva contro il piattello e in punta così da realizzare dei triangoli che si sovrappongono allo stesso modo. Se non lo fai rischi di avere, per esempio più materiale in un punto piuttosto che in un altro.
1mm di spessore è più che sufficiente, forse anche qualcosa in meno.
Prendi un tondino di legno e arrotonda la punta, sarà utile per pressare la fibra, di tanto in tanto panno carta sul tondino e premi assorbendo la resina in eccesso.
Dopo aver messo alcuni strati consiglio, ma non è indispensabile, fare un paio di giri con rowing di carbonio creando un anello.
Infine, fintanto che metti fibra, e premendo questa diventa trasparente perché si impregna di resina, non aggiungerne altra resina, sarebbe peso inutile.

Buon lavoro!
Saluti
Ciao Odi,

i collezionisti possono stare tranquilli, perchè quei mattoncini non sono della Lego, ma della Italo Cremona, un'azienda concorrente dell'epoca italiana. Hanno il pregio di essere più grossi e di rendere veloce la realizzazione del cassero. Ormai introvabili se non nei mercatini dell'usato.

Per estrarre la matrice e il successivo pezzo finito in fibra ho lasciato un foro nello stampo, creato dal tondino di alluminio che vedete per poter sparare dentro l'aria compressa, altrimenti diventa difficile estrarli, perchè si crea un effetto ventosa.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 10:43   #66 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 347
Immagini: 13
Ciao Damgiu,

Bel lavoro! Lo Spirit sembra riuscire proprio benissimo e mettere un'ogiva in scala sarebbe proprio la ciliegina sulla torta. Non te l'ho scritto prima, ma l'ogiva precedente non si poteva proprio vedere su un modello così

Seguo sempre con molto interesse e vedere il processo di costruzione è sempre molto istruttivo. Bravo !

(OT: mamma mia, gli Italocremona...... non me li ricordavo più )

Buona continuazione!
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 11:57   #67 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Citazione:
Originalmente inviato da albiplano Visualizza messaggio
Ciao Damgiu,

Bel lavoro! Lo Spirit sembra riuscire proprio benissimo e mettere un'ogiva in scala sarebbe proprio la ciliegina sulla torta. Non te l'ho scritto prima, ma l'ogiva precedente non si poteva proprio vedere su un modello così

Seguo sempre con molto interesse e vedere il processo di costruzione è sempre molto istruttivo. Bravo !

(OT: mamma mia, gli Italocremona...... non me li ricordavo più )

Buona continuazione!

Ti ringrazio e buona continuazione anche a te per il tuo modello che è decisamente complesso e molto bello.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 13:15   #68 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 1.157
Citazione:
Originalmente inviato da damgiu Visualizza messaggio
Nell'attesa che arrivi l'ogiva tornita, mi sono lanciato e sto provando a riprodurre quella dello ZLIN 526 AS che è era fornita nella scatola e che sembra più per mostra statica che per volare, perchè fatta in plastica molto sottile.

Usandola come matrice creo lo stampo in gesso e poi si va di fibra.





Domani si apre lo stampo...
Figo!!
__________________
Trinacria is offline   Rispondi citando
Vecchio 21 marzo 17, 19:08   #69 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.238
Quei mattoncini li avevo anche io da piccolo. C'è voluto del bello e del buono a convincere i miei di passare al Lego.
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy is offline   Rispondi citando
Vecchio 24 marzo 17, 20:02   #70 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Lo stampo è stato aperto e la matrice estratta con l'aiuto dell'aria compressa senza danni. Ora devo solo aspettare un pò di giorni che asciughi e poi si prova a creare il pezzo.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione Cerca nella discussione
Cerca nella discussione:

Ricerca avanzata
Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Messaggio
Spirit of St. Louis damgiu Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 9 30 aprile 13 08:50
la Storia: Spirit of St. Louis dpl Merc. Aeromodellismo 8 04 marzo 13 13:30
Rayan NYP Spirit of S. louis scala 1:4 da 4 mt Radial Engines Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 11 05 settembre 12 09:37
Spirit of Saint Louis il_Zott Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 27 aprile 10 10:50
Spirit of St. Louis: Modifica castello motore Charles Lindbergh Aeromodellismo Volo Elettrico 79 17 marzo 08 17:59



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 02:38.

Basato su: vBulletin versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
SEO by vBSEO
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002