Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 dicembre 17, 21:53   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-12-2017
Residenza: Pisa
Messaggi: 8
Rallentare aliante per atteraggio

ciao, io volo con easy glider. Sopratutto d'estate mi capita di dover riattaccare perchè il modello mi galeggia troppo in atteraggio ed arrivo lungo.

Ma quale è il modo più usato normalmente per ralllentare l'aliante (non parlo soolo del mio).? Perchè con il motore non è un grosso problema ma senza devi essere più preciso per forza.

In quelli grandi ci sono gli aereofreni ma su i modelli mi sembrano piuttosto rari.

grazie
david
dasaba69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 dicembre 17, 22:03   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.112
Se ricordo bene alche nelle istruzioni dell'Easy Glider si parla della possibilità di diminuire lo spazio di atterraggio alzando contemporaneamente i due alettoni.

Non è che ci sia un gran rallentamento ma è l'unica cosa che più fare.

Con gli alettoni alzati il modello tende a picchiare e a volte alcuni inseriscono una miscelazione alettoni > elevatore, utile ma non indispensabile se hai un po' di esperienza nel pilotaggio.

q
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 dicembre 17, 22:48   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dtruffo
 
Data registr.: 21-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 6.500
Invia un messaggio via MSN a dtruffo
L'unica cosa da fare con un aliante e' impostare il finale a quota e velocita' giusta. Tutto il resto non serve.
__________________
Associazione Sportiva GRUPPO AEROMODELLISTICO VST - Volare su Tetti http://vst.nssitaly.com - Per i poco intelligenti non indica 'i tetti', ma il Comune in cui ha sede il campo volo (Tetti Neirotti) che dista piu' di 700 mt. dalla pista.
dtruffo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 17, 08:47   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-12-2017
Residenza: Pisa
Messaggi: 8
ma come.... mi dici di non usare niente in atterraggio e sotto il tuo user c'e' un aliante con gli aereofreni fuori!!

Capisco l'importanza di impostare correttamente l'avvicinamento finale. Anche a me da soddisfazione togliere motore in quota e portarlo in atterraggio fino a i miei piedi.

Però mi sembra che si siano diversi metodi per rallentarlo. Io mi chiedevo, secondo la vostra esperienza, quale e' il più efficace (flap tutti giù... flap su e alettoni giù...).

Non so se il mio è un discorso troppo generico.

Non parllo del mio EG. Sono interessato anche per un futuro acquisti/costruzione.

Poi mi piace confrontare il volo aeromodellistico al volo reale. Se nella realtà l'aliante ha aereofreni e flap un motivo ci sarà.
dasaba69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 17, 10:37   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 5.462
Ciao, sono diversi i modi per rallentare un aliante modello per accorciarne l'atterraggio, si è sempre sentito i bisogno di rallentarlo; all'inizio dell'RC qualcuno apriva la capottina alzandola controvento per adattare un modello già fatto, poi usando gli alettoni alzati come si fa ancora in Autonomy se non hai pretese di fare centri al millimetro.
Nei due assi centinati senza parti mobili nelle ali puoi vedere i diruttori :

Vladimir's model | AVA PRO EL family

in questa foto si intrevedono in trasparenza da sotto.
Come hai osservato tu, nei modelli piu' completi si usano i flaps o profilo variabile abbassati, abbinati agli alettoni alzati, piu' il modello è efficiente e pesante piu' superfici bisogna attivare, compensando quel che serve con il quota.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 17, 14:53   #6 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.503
Beh....con i modelli senza acrocchi che vanno su è giù io uso un sistema diverso....oddio, bisogna conoscere bene il modello e pure le dinamiche del campo in cui si vola....il modello deve avere un buon carico alare e ci vuole un po' di manina.

In pratica imposto una serie di virate a picchiare in testata pista e nell' ultima virata con il modello di fronte richiamo basso e atterro.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 dicembre 17, 09:09   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ergonomix
 
Data registr.: 13-12-2014
Residenza: Dubai Silicon Oasis
Messaggi: 617
Citazione:
Originalmente inviato da dasaba69 Visualizza messaggio
ciao, io volo con easy glider. Sopratutto d'estate mi capita di dover riattaccare perchè il modello mi galeggia troppo in atteraggio ed arrivo lungo.

Ma quale è il modo più usato normalmente per ralllentare l'aliante (non parlo soolo del mio).? Perchè con il motore non è un grosso problema ma senza devi essere più preciso per forza.

In quelli grandi ci sono gli aereofreni ma su i modelli mi sembrano piuttosto rari.

grazie
david
argomento trito e ritrito..

non è possibile rallentare un aereo ( a motore o a vela non fa differenza) sotto la velocità minima di sostentamento, e non è neanche bene andarci vicino.

l'unica risposta sensata, alla tua domanda, (per come è stata posta) che ti è stata data è quella di Denis, e vale per tutti gli aerei.

con il tuo modello, se in fase di atterraggio ti accorgi di essere "lungo" puoi alzare gli alettoni, utilizzandoli come diruttori (quelli che tu chiami erroneamente areofreni)

l'effetto dei diruttori, è quello di aumentare il rateo di discesa senza aumentare la velocità.

ps) importante imparare a usare i diruttori utilizzando lo stick destro della radio (quello normalmente usato per il motore).
__________________
viva il volo libero
Ergonomix non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 dicembre 17, 11:13   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Enrico.pocopagni
 
Data registr.: 31-05-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 244
Immagini: 4
Una doppietta (ma solo quando la caccia è aperta)

Restando seri concordo con Ergonomix, tra l’altro alzare gli alettoni comporta riduzione dell’autorita nel controllo del rollio che in finale ha la sua importanza, ancor più in uno shoulder wing come l’EG
__________________
Sogna in grande! Costa uguale

Ultima modifica di Enrico.pocopagni : 05 dicembre 17 alle ore 11:20
Enrico.pocopagni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 17, 21:34   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-12-2017
Residenza: Pisa
Messaggi: 8
Si hai ragione Ergonomix... Mi sono espresso in maniera non corretta. Intendevo diruttori (non aereofreni).

Quindi in finale posso alzare gli alettoni, per aumentare il rateo di discesa, (non la velocità), e abbassare i flap (se presenti) per aumentare la portanza/resistenza.

Non mi è chiaro come mai... "importante imparare a usare i diruttori utilizzando lo stick normalmente usato per il motore)."

Non sarebbe meglio avere un interruttore della radio che aziono quando mi servono i diruttori?

grazie delle info.

ciao
David
dasaba69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 17, 01:08   #10 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di cecco
 
Data registr.: 11-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 7.387
Guardati un po di filmati di f3k e/o f3j tenendo in debito conto che sono flap/alettoni fatti a posta sia come dimensioni che come articolazione e leveraggi mentre con un gommolo certe cose non si riescono a fare per limiti fisici dei materiali.
L'unica maniera per atterrare un easy glider e simili in uno spazio determinato è fare esperienza ... tanta esperienza
__________________
.


Non si è mai troppo vecchi per imparare, non si è mai troppo giovani per insegnare.....
cecco non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
consiglio atteraggio P-47 cachorito69 Aeromodellismo Volo Elettrico 4 09 marzo 10 22:42
Ottimo atteraggio!!! bibos Aeromodellismo 22 26 aprile 07 23:29
4T che si spegne dopo l'atteraggio, perchè? bibos Aeromodellismo 7 31 ottobre 05 09:53
Atteraggio con Carrello biciclo e ticiclo maxmax Aeromodellismo Principianti 23 28 giugno 05 11:52
Consiglio x atteraggio perfetto maxmax Aeromodellismo Principianti 7 14 aprile 04 12:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 04:14.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002